COMUNICATO UFFICIALE

COMUNICATO UFFICIALE

Perugia, 21 giugno 2022 – AC Perugia Calcio comunica la cessione a titolo definitivo del calciatore Mirko Carretta al FC Sudtirol.

A Mirko l’augurio per le migliori fortune professionali!

Al via il Summer Camp biancorosso

Al via il Summer Camp biancorosso

Perugia, 19 giugno 2022 – Tutto pronto per il Summer Camp biancorosso, il camp organizzato dall’AC Perugia per permettere ai ragazzi di conoscere il mondo Perugia nel sano e puro divertimento.

Al momento sono tante le adesioni all’evento che inizierà domani lunedì 20 giugno quando i ragazzi si ritroveranno al Curi per giocare e divertirsi. Il camp terminerà venerdì 24. Non solo sport ma anche pillole di inglese in collaborazione con la Wall Street Institute. L’AC Perugia Summer Camp è pensato per dare l’opportunità a tutti i partecipanti di allenarsi come un vero mini calciatore professionista all’interno dello Stadio Renato Curi. Previsto un programma specifico anche per il ruolo del portiere.

Si ringrazia il ristorante “La Sera” che si occuperà dei pasti dei ragazzi e pizzeria “Menchetti” per la merenda quotidiana.

Ogni partecipante dovrà consegnare insieme al modulo di iscrizione un certificato di idoneità sportiva (di tipo agonistico 12 anni) e comunicare eventuali allergie o patologie in atto.

DOCUMENTI OBBLIGATORI:

  • Modulo di iscrizione
  • Fotocopia del documento di identità
  • Copia della tessera sanitaria
  • Certificato medico sportivo
  • Fototessera

CONTATTI:

AC Perugia Scuola Calcio (075/5001191)

Fiocco azzurro in casa Dell’Orco!

Fiocco azzurro in casa Dell’Orco!

Perugia, 18 giugno 2022 – AC Perugia Calcio è lieta di annunciare l’arrivo di Nicolò, il primogenito della famiglia Dell’Orco.

Il piccolo è venuto alla luce nella giornata di mercoledì 15 giugno presso la clinica “Mangiagalli” di Milano.

A Cristian e alla mamma Francesca i più affettuosi auguri biancorossi!

SPONSOR DAY 2022

SPONSOR DAY 2022

Perugia, 13 giugno 2022 – Lo scorso 8 giugno si è tenuto lo sponsor day, il tradizionale appuntamento di fine anno con i nostri partner.

Nella splendida cornice dello stadio “Curi” tre squadre capitanate dal presidente Massimiliano Santopadre, dal direttore sportivo Marco Giannitti e dal vice presidente con delega Academy Mauro Lucarini si sono affrontate in un mini triangolare.

Una giornata di festa per i nostri sponsor che hanno potuto utilizzare lo spogliatoio dei giocatori del Perugia e quello riservato agli ospiti preparandosi come veri calciatori professionisti. Al termine della giornata la cena proprio al centro del “Curi”.

(foto Diego Peoli)

 

SERIE C, SPAREGGIO PLAYOUT | REAL MEDA-PERUGIA 3-0

SERIE C, SPAREGGIO PLAYOUT | REAL MEDA-PERUGIA 3-0

Meda, domenica 12 giugno 2022 – ore 15:30 – gara playout Campionato Femminile Girone A

REAL MEDA: Ripamonti, Antoniazzi (13′ st Sironi), De Zen (19′ st Panetta), Ferrario (43′ st Turati), Longo, Mariani, Molteni, Moroni (10′ st Campisi), Podda, Roma, Rovelli. All. Zaninello

PERUGIA: Cerasa, Serluca, Franciosa, Bortolato, Gwiazdowska (2′ st Ciferri), Di Fiore, Paolini, Piselli (36′ st Venturi), Mascia, Annibaldi (14′ st Chiasso), Lamenzo (42′ st Bonadies. A disp.: Antonelli, Viola, Liucci, Pierotti. All. Peverini.

ARBITRO: Nabil Ghazy di Schio (Lentini e Andreoni di Milano)

RETI: 24′ pt Antoniazzi, 43′ pt Longo, 2′ st Moroni

MEDA – La sfida playout per il mantenimento della categoria la vince il Real Meda che batte 3-0 le ragazze biancorosse. Perugia dunque che retrocede in Eccellenza al termine di un campionato sofferto che l’ha vista raggiungere con tenacia la zona playout. Ma non è bastato. Alla fine grande amarezza per tutto il gruppo guidato da Vania Peverini.

Ci prova subito la Di Fiore, palla alta sopra la traversa. Le locali prendono le misure e dopo un paio di azioni pericolose vanno in vantaggio con Antoniazzi su cross di Podda. Il Real Meda attacca e raddoppia poco prima del finale di tempo con un calcio d’angolo battuto dalla Moroni sul quale si avventa Longo che di testa insacca.

Nella ripresa il sigillo sulla gara lo mette Moroni. Girandola di cambi che non incidono sulla partita e al triplice fischio è festa per il Real Meda e sconforto per il Perugia.

Queste e parole del tecnico Vania Peverini al termine della gara:

Raccontiamo purtroppo la fine di un sogno, di un percorso che sfortunatamente ci ha penalizzato fin troppo. Domani analizzeremo i numeri, gli errori, analizzeremmo tante cose. Alle ragazze ho semplicemente sottolineato il percorso che è stato fatto e ci portato ad oggi a giocarci la salvezza, invitandole a guardare la crescita che hanno avuto nel girone di ritorno, dove abbiamo fatto il doppio dei punti, sia sotto il profilo personale che di gruppo. Dispiace a tutti ma soprattutto dispiace per loro, per tutto l’impegno e la dedizione. Anche oggi un pizzico di sfortuna ed inesperienza hanno fatto la differenza. Sono giovani, sicuramente avranno modo di riscattarsi presto sul campo con risultati diversi. Devono pensare che con la loro giovane età, il meglio è davanti a loro; hanno avuto una crescita esponenziale e devono continuare ad impegnarsi come hanno fatto e arriveranno i risultati. C’è tanto rammarico perché le ragazze si sono impegnate tanto ma il calcio è fatto di episodi e oggi non ci hanno dato ragione. Si sarebbero meritate un risultato diverso, ma il calcio non si fa con i se e con i ma, si accetta il risultato per quello che è, facendo i complimenti al Real Meda“.