SERIE B | Domenica in trasferta a Vicenza

SERIE B | Domenica in trasferta a Vicenza

Perugia, 5 marzo 2021 – Sfida importante quella che attende le biancorosse della Serie B Femminile che domenica 7 marzo alle ore 15 incontreranno al Campo Comunale “Tavernelle” di Altavilla Vicentina il Vicenza CF.

Le grifoncelle, che si stanno preparando alla gara tra lavoro fisico ed esercitazioni tattiche, vedranno tornare tra le proprie file difensive Ilenia Serluca, assente per una giornata di squalifica nell’ultima partita contro il Cesena.

“Stiamo cercando di prepararci bene – riferisce il tecnico Luciano Mancini- e la squadra sta dando delle buone risposte. Abbiamo assistito ad un tangibile miglioramento ed ora i confronti si stanno reggendo bene. É una squadra molto giovane che sta dando segnali positivi e confortanti, sintomo di una maturazione e di una crescita abbastanza continua. Anche domenica scorsa, tutto sommato, il risultato avrebbe potuto essere differente”.

Domenica impegnativa anche per le giovanissime della Primavera che in trasferta affronteranno le pari età dell’Empoli Ladies.

Perugia-Cesena 0-1

Perugia-Cesena 0-1

Perugia, 28 febbraio 2021 – Si è conclusa con risultato di 0-1 in favore della squadra ospite la 4^ giornata del girone di ritorno del campionato di serie B femminile, disputata all’antistadio Renato Curi nel pomeriggio odierno.

Si decide tutto nel primo tempo, dove al 35′, approfittando di un errore difensivo, le romagnole vanno in rete con Papaleo. Oltre il risultato, in campo la difesa biancorossa si è presentata compatta e ben organizzata nonostante alcune assenze. Nella ripresa le grifoncelle provano a reagire ma senza riuscire a costruire azioni veramente pericolose. L’unico tiro che impensierisce la squadra ospite arriva da Erika Orsi che, su punizione dalla distanza, tira direttamente in porta ma la palla finisce fra le braccia del portiere.

Nel complesso una gara abbastanza equilibrata, con un Cesena premiato per una giusta dose di cinismo e concretezza in più.

Buona la prestazione di Adele Bortolato, che ha messo in luce la crescita della difesa biancorossa sia dal punto di vista individuale che collettivo: “E’ stato un rientro abbastanza difficile – riferisce la numero 6 biancorossa- dopo uno stop durato più di due settimane. Abbiamo iniziato la gara di oggi con poca decisione e convinzione, e in parte abbiamo risentito anche delle assenze. Nelle prossime gare servirà più fermezza e sicurezza sotto porta, dovremo dare il massimo in tutti i 90 minuti senza mai mollare”. 

Il tecnico Luciano Mancini ha commentato così la gara di oggi: “Credo che sia stata una gara positiva se consideriamo che in andata a Cesena avevamo subìto 4 gol. Oggi nonostante le assenze ho visto una squadra che ha lottato e combattuto, purtroppo però l’episodio del 1-0 ci ha condannato alla sconfitta. Forse un pareggio sarebbe stato più che meritato. Un’altra nota più che positiva credo sia il fatto che continuiamo a far esordire ragazze giovanissime della Primavera”. 

Si conclude dunque un fine settimana che ha visto battute entrambe le squadre femminili, con la Primavera sconfitta in casa dalle pari età della Lazio Women per 0-6.

Gwiazdowska: “Serve la giusta mentalità contro un avversario di tutto rispetto”

Gwiazdowska: “Serve la giusta mentalità contro un avversario di tutto rispetto”

Perugia, 26 febbraio 2021 – Domenica 28 febbraio alle ore 14:30 sul campo dell’antistadio “Renato Curi” le ragazze biancorosse affronteranno il Cesena, per la 4^ giornata del girone di ritorno del campionato di serie B femminile.

Nella gara di andata il Cesena aveva chiuso il match sul 4-0, con tripletta di Petralia e sigillo di Beleffi.

Nelle parole di Aleksandra Gwiazdowska emerge il nuovo spirito con cui le biancorosse si apprestano ad affrontare la sfida casalinga:

“Siamo pronte a tornare in campo concentrate sui nostri obiettivi, nonostante i molteplici stop e le numerose gare rinviate hanno reso il periodo ancora più difficile. Domenica cercheremo di trovare subito la giusta mentalità per affrontare un avversario di tutto rispetto, con quella giusta dose di cinismo e grinta che abbiamo trovato nelle ultime partite. Contro il Cesena in andata abbiamo risentito molto anche del campo, reso quasi impraticabile dalla pioggia incessante. Questa domenica punteremo tutto sulle nostre qualità, crediamo nel nostro gruppo, forti anche dei risultati ottenuti nelle ultime gare”.

Settimana impegnativa anche per la Primavera guidata da mister Francesco Micheli che sabato 27 alle ore 17 affronterà allo Stadio Comunale Giansanti di Collestrada le pari età della Lazio Women.

La Primavera sconfitta dal Bari

La Primavera sconfitta dal Bari

Perugia, 22 febbraio 2021 – Si è conclusa con la vittoria della squadra pugliese la gara disputata domenica 21 febbraio presso l’antistadio “Renato Curi fra AC Perugia e Pink Sport Time Bari, per il recupero della quarta giornata di campionato nazionale primavera.

Le baresi si sono imposte per 8-0 sulle biancorosse, reduci da un lungo stop dovuto alla grave situazione causata dalla pandemia da Covid-19. Complice del passivo importante anche l’espulsione di Pierotti al 11′ pt che ha costretto le giovanissime ad affrontare una squadra di livello e ben organizzata in inferiorità numerica per la quasi totalità della gara.

Prossimo appuntamento per le grifoncelle di mister Francesco Micheli, domenica 28 febbraio contro la Lazio Women.

PRIMAVERA | Domenica 21 la sfida contro le baresi del Pink Sport Time

PRIMAVERA | Domenica 21 la sfida contro le baresi del Pink Sport Time

Perugia, 19 febbraio 2021 – Si disputerà domenica 21 febbraio alle ore 12 presso l’Antistadio “Renato Curi” il recupero della 4^ giornata di campionato Primavera AC Perugia Calcio-Pink Sport Time Bari.

Le giovanissime biancorosse del tecnico Francesco Micheli, ferme da domenica 11 ottobre 2020 a causa dello stop al campionato disposto dalla FIGC, avevano riportato a casa un’importante vittoria per 3-2 contro la Roma CF nell’ultima partita che aveva visto però anche l’infortunio del capitano Erin Cesarini.

Pronta a scendere nuovamente in campo, l’attaccante classe 2005, racconta le attese e le aspettative delle grifoncelle: “Il nostro obiettivo è sempre lo stesso e cioè dare il massimo ogni allenamento e ogni domenica per riportare ottime prestazioni e toglierci insieme qualche soddisfazione. Sicuramente la situazione che stiamo vivendo è molto delicata per tutti. A causa della pandemia la primavera è stata ferma per diversi mesi e adesso, sempre per questi motivi, non tutte abbiamo potuto allenarci insieme. Non è facile ritrovare la condizione ideale in poco tempo, ma in ogni caso siamo molto contente di poter ricominciare e non vediamo l’ora di scendere in campo”.

La giovanissima atleta si è poi soffermata sulla gara di domenica: “La Pink Bari è senza dubbio una squadra ben organizzata, come del resto tutte in questo campionato, ma noi non siamo da meno e cercheremo di dimostrarlo conquistando i 3 punti”. 

Dopo l’infortunio che l’ha tenuta lontano dal pallone, Erin ha ringraziato lo staff medico che l’ha assistita dopo lo spiacevole episodio:  “Non vedevo l’ora di ricominciare, è stato bellissimo poter ritoccare il pallone e rigiocare con le mie compagne dopo uno stop abbastanza lungo. È stato sicuramente un ulteriore ostacolo in una situazione già difficile, come sappiamo tutti purtroppo, ma fortunatamente ho recuperato molto bene e per questo ringrazio anche i fisioterapisti che mi hanno seguito dal primo giorno”.

Lazio-Perugia rinviata

Lazio-Perugia rinviata

Perugia, 16 febbraio 2021 – La Divisione Calcio Femminile della FIGC ha comunicato il rinvio a data da destinarsi della gara SS Lazio Women-AC Perugia Calcio per la 3^ giornata di ritorno del campionato di Serie B, prevista per domenica 21 febbraio. 

Le grifoncelle, guidate dal tecnico Luciano Mancini, torneranno in campo dopo un lungo stop solamente domenica 28 febbraio per la gara casalinga contro il Cesena. 

L’attaccante Lucrezia Di Fiore racconta così lo stato d’animo della squadra: 

“Nonostante la situazione non sia delle più semplici, il nostro umore è decisamente alto. Grazie all’esito negativo dei tamponi abbiamo ripreso ad allenarci con serenità e credo che ci sia un lato positivo anche nel rinvio della gara del 21, che comunque ci permetterà di recuperare alcune giocatrici, prima ferme per problemi di natura muscolare. D’altra parte non possiamo negare che il lungo stop a cui siamo state chiamate ha spezzato il giusto equilibrio che avevamo trovato nelle ultime gare, reso visibile soprattutto dal pareggio contro il Como. Ad ogni modo sono certa che non sprecheremo il lavoro fatto fino ad oggi e daremo il massimo per trarre il meglio anche da questo momento”.