FEMMINILE | CONTINUA IL PROGETTO CON ALCUNE NOVITÀ

FEMMINILE | CONTINUA IL PROGETTO CON ALCUNE NOVITÀ

Perugia, 18 luglio 2022 – Con l’inizio della nuova stagione sportiva anche la squadra femminile dell’AC Perugia Calcio è pronta a ripartire. Dopo la retrocessione dello scorso anno infatti sarà l’Eccellenza regionale umbra la categoria che disputeranno le ragazze biancorosse. E da quest’anno sarà il vice presidente Mauro Lucarini a proseguire il percorso iniziato alcuni anni fa da Valentina Roscini.

Dispiace per come è finita la stagione appena conclusa- dichiara Lucarini – ma a nome di tutta la società vogliamo ringraziare Valentina, e tutti i suoi collaboratori, per l’impegno e la passione che hanno messo in questo progetto. Ora si riparte con tanto entusiasmo e voglia di far bene ricordandoci che siamo il Perugia e dobbiamo provare ad ottenere il massimo. Un grande in bocca al lupo a Valentina per l’incarico che andrà a ricoprire”.

Il progetto femminile biancorosso non si ferma però soltanto alla prima squadra. Verranno allestite anche le formazioni agonistiche Under 17 e Under 15 che si confronteranno con altre compagini del Centro Italia e tutte le squadre della scuola calcio a partire dall’Under 12 fino all’Under 8.

Nelle prossime settimane verranno ufficializzate le squadre che parteciperanno al prossimo campionato di Eccellenza e le date delle gare.

SERIE C, SPAREGGIO PLAYOUT | REAL MEDA-PERUGIA 3-0

SERIE C, SPAREGGIO PLAYOUT | REAL MEDA-PERUGIA 3-0

Meda, domenica 12 giugno 2022 – ore 15:30 – gara playout Campionato Femminile Girone A

REAL MEDA: Ripamonti, Antoniazzi (13′ st Sironi), De Zen (19′ st Panetta), Ferrario (43′ st Turati), Longo, Mariani, Molteni, Moroni (10′ st Campisi), Podda, Roma, Rovelli. All. Zaninello

PERUGIA: Cerasa, Serluca, Franciosa, Bortolato, Gwiazdowska (2′ st Ciferri), Di Fiore, Paolini, Piselli (36′ st Venturi), Mascia, Annibaldi (14′ st Chiasso), Lamenzo (42′ st Bonadies. A disp.: Antonelli, Viola, Liucci, Pierotti. All. Peverini.

ARBITRO: Nabil Ghazy di Schio (Lentini e Andreoni di Milano)

RETI: 24′ pt Antoniazzi, 43′ pt Longo, 2′ st Moroni

MEDA – La sfida playout per il mantenimento della categoria la vince il Real Meda che batte 3-0 le ragazze biancorosse. Perugia dunque che retrocede in Eccellenza al termine di un campionato sofferto che l’ha vista raggiungere con tenacia la zona playout. Ma non è bastato. Alla fine grande amarezza per tutto il gruppo guidato da Vania Peverini.

Ci prova subito la Di Fiore, palla alta sopra la traversa. Le locali prendono le misure e dopo un paio di azioni pericolose vanno in vantaggio con Antoniazzi su cross di Podda. Il Real Meda attacca e raddoppia poco prima del finale di tempo con un calcio d’angolo battuto dalla Moroni sul quale si avventa Longo che di testa insacca.

Nella ripresa il sigillo sulla gara lo mette Moroni. Girandola di cambi che non incidono sulla partita e al triplice fischio è festa per il Real Meda e sconforto per il Perugia.

Queste e parole del tecnico Vania Peverini al termine della gara:

Raccontiamo purtroppo la fine di un sogno, di un percorso che sfortunatamente ci ha penalizzato fin troppo. Domani analizzeremo i numeri, gli errori, analizzeremmo tante cose. Alle ragazze ho semplicemente sottolineato il percorso che è stato fatto e ci portato ad oggi a giocarci la salvezza, invitandole a guardare la crescita che hanno avuto nel girone di ritorno, dove abbiamo fatto il doppio dei punti, sia sotto il profilo personale che di gruppo. Dispiace a tutti ma soprattutto dispiace per loro, per tutto l’impegno e la dedizione. Anche oggi un pizzico di sfortuna ed inesperienza hanno fatto la differenza. Sono giovani, sicuramente avranno modo di riscattarsi presto sul campo con risultati diversi. Devono pensare che con la loro giovane età, il meglio è davanti a loro; hanno avuto una crescita esponenziale e devono continuare ad impegnarsi come hanno fatto e arriveranno i risultati. C’è tanto rammarico perché le ragazze si sono impegnate tanto ma il calcio è fatto di episodi e oggi non ci hanno dato ragione. Si sarebbero meritate un risultato diverso, ma il calcio non si fa con i se e con i ma, si accetta il risultato per quello che è, facendo i complimenti al Real Meda“.

SERIE C, 30^ GIORNATA | REAL MEDA-PERUGIA 2-0

SERIE C, 30^ GIORNATA | REAL MEDA-PERUGIA 2-0

Meda, domenica 5 giugno 2022 – ore 15:30 – 30^ giornata Campionato Femminile Girone A

REAL MEDA: Antoniazzi, De Zen, Ferrario, Gentile, Longo, Molteni, Panetta, Ripamonti, Roma, Rovelli, Sironi. All. Zaninello

PERUGIA: Antonelli, Orsi, Serluca, Ciferri, Bortolato, Gwiazdowska, Bonadies, Paolini, Piselli, Chiasso, Lamenzo. All. Peverini.

RETI: 1′ st Ferrario, 38′ st (rig.) Roma

NOTE: espulsa al 25′ st Orsi (P)

MEDA – Si chiude con una sconfitta per 2-0 la stagione regolare delle ragazze biancorosse in campionato. Sconfitta indolore ai fini della classifica finale perché già domenica scorsa il gruppo della presidente Roscini si era assicurata il diritto di disputare il playout. Playout che si giocherà proprio contro il Real Meda, e di nuovo fuori casa visto il miglior piazzamento delle brianzole, domenica 12 giugno in gara unica. Chi vince si salva, chi perde retrocede in Eccellenza.

Le reti portano la firma di Chiara Ferrario, al quarto centro in campionato, e Laura Roma, seconda rete in stagione.

Nel mezzo un’espulsione a dir poco affrettata per la biancorossa Erika Orsi per un innocuo fallo fuori area che la costringerà a saltare la gara decisiva di domenica prossima.

Per il Perugia quindi una settimana per preparare la partita che vale una stagione. Appuntamento per domenica 12 giugno.

POST PARTITA

È stata una delle più belle partite giocate dalla squadra – riferisce il tecnico Vania Peverini- al massimo del nostro potenziale. Purtroppo l’episodio dell’espulsione di Orsi ha condizionato la gara, non entriamo assolutamente nel merito della decisione arbitrale ma sicuramente la definirei un’espulsione molto generosa. Un fallo innocuo, fuori area, sanzionato con un rosso che ci fa tornare a casa con un po’ di dispiacere per lei, per il grande impegno dimostrato in questi due anni e per la sua crescita. Così salterà una partita importante. Questo è l’unico rammarico, per una gara dove le ragazze hanno dato veramente il meglio. Ora prepareremo la sfida di domenica prossima, come abbiamo sempre fatto, con la massima lucidità e tranquillità“.
FEMMINILE | A MEDA PER PREPARARE IL PLAYOUT

FEMMINILE | A MEDA PER PREPARARE IL PLAYOUT

Perugia, 4 giugno 2022 – Dopo il pareggio di domenica scorsa contro il Pontedera, che ha permesso al Perugia di guadagnarsi un posto sicuro nei playout, le Grifoncelle tornano in campo domani, domenica 5 giugno alle ore 15:30, per affrontare il Real Meda, squadra della provincia di Monza e Brianza, in una gara valida per la trentesima e ultima giornata di campionato serie C Femminile.

Anche se senza rilievo ai fini della classifica, le ragazze di Vania Peverini sono pronte a dare il massimo per concludere bene questa stagione, e porre le basi per la fase finale con obiettivo salvezza. Anche il Real Meda è sicuro di giocarsi i playout e aspetta di conoscere il proprio avversario.

Arrivate a questo punto del campionato- riferisce la numero 2 biancorossa, Ilenia Serluca– siamo un po’ stanche per la lunga stagione, ma cercheremo di racimolare le ultime forze e daremo il meglio in queste due ultime partite fondamentali. Sarà come ogni domenica una partita difficile, il caldo di questo periodo non aiuta molto ma come tutte le partite giocate fino a qui ci impegneremo al massimo cercando di portare a casa il risultato per finire in bellezza il campionato e poi penseremo ai playout“.

All’andata si imposero le lombarde per 4-0. Fischio d’inizio ore 15:30.

SERIE C, 29^ GIORNATA | PERUGIA-PONTEDERA 1-1

SERIE C, 29^ GIORNATA | PERUGIA-PONTEDERA 1-1

Perugia, domenica 29 maggio ore 15:30 – centro sportivo “P. Rossi” 29^ giornata Campionato Serie C Girone A

PERUGIA: Cerasa, Orsi, Bortolato, Mascia, Serluca, Franciosa, Chiasso (23′ st Piselli), Gwiazdowska, Di Fiore, Annibaldi (3′ st Paolini), Lamenzo (42′ st Bonadies). A disp.: Antonelli, Ciferri, Liucci, Gigliarelli, Viola Toppi. All. Peverini

PONTEDERA: Bulleri, Consoloni, D’Alessandro, Gavagli, Giusti (11′ st Aug), Iannella, Maffei, Mazzella (35′ st Bensi), Pantani, Rizzato, Sidoni. A disp.: Mbaye, Lanzotti, Ceccardi All. Ulivieri

RETI: 14′ pt Annibaldi (PE), 13′ st Gavagli (PO)

PERUGIA – Finisce 1-1 tra Perugia e Pontedera nella penultima giornata di campionato femminile. Un pareggio che certifica il playout per le ragazze biancorosse quando manca ancora una giornata al termine della regular season in attesa di conoscere l’avversario. Il Pontedera invece era dentro la griglia playout da alcune giornate e ha perso la possibilità di migliorare la propria posizione.

Partono bene le biancorosse che vanno in vantaggio con Annibaldi con un grande colpo di testa. Nella ripresa però gli ospiti, allenati da Renzo Ulivieri, prendono più coraggio e pareggiano con Gavagli che approfitta di una palla vagante. La stanchezza finale di entrambe le squadre chiude la gara sull’1-1.

In classifica Perugia che chiuderà sicuramente in 14^ posizione visto i 4 punti di distacco dal FiammaMonza che la precede. Ai playout affronterà una tra Real Meda (29 punti) e Pontedera (27 punti), da delineare nell’ultima giornata.

Approccio giusto al match – spiega a fine gara mister Peverini – e anche per gran parte del primo tempo ma nel finale siamo un pò calate. Nella ripresa invece è subentrata un pò di paura e frenesia e abbiamo subìto il pareggio. Dispiace perché le ragazze hanno messo in campo sacrificio e a tratti anche qualità. Siamo matematicamente ai playout e ci prepareremo al meglio“.

PROSSIMO TURNO (ultima giornata): Real Meda-Perugia, domenica 5 giugno

SERIE C, 28^ GIORNATA | PAVIA-PERUGIA 5-1

SERIE C, 28^ GIORNATA | PAVIA-PERUGIA 5-1

Pavia, domenica 22 maggio ore 15:30 – 28^ giornata Campionato Serie C Girone A

PAVIA: Groni, Maiocchi (15′ st Cozzani), Di Giulio, Lazzari (32′ st Migliavacca), Dugo, Zecchino, Longoni, Gianni (28′ st Napoletano), Poletto (31′ st Straniero), Accolti, Codeca. A disp.: Bosco, Zorzoli, De Vecchi, Zella. All. Martinotti

PERUGIA: Cerasa, Orsi, Bortolato, Mascia (25′ st Bonadies), Serluca, Ciferri (34′ st Viola), Di Fiore (41′ st Pierotti), Gwiazdowska, Piselli, Lamenzo (39′ st Liucci), Annibaldi (13′ st Chiasso). A disp.: Antonelli, Gigliarelli. All. Peverini

RETI: 19′ pt Annibaldi (PE), 9′ st e 38′ st Codeca, 12′ st Poletto, 17′ st Longoni, 42′ st Zecchino

PAVIA – Giornata da dimenticare per le ragazze biancorosse che subiscono una pesante sconfitta in casa del Pavia per 5-1. La qualità della squadra di Martolini, alla quarta vittoria nelle ultime 5 gare, è venuta fuori alla distanza con un secondo tempo devastante che permette di inseguire il Pinerolo, secondo in classifica, distante solo 3 punti.

Eppure le ragazze di Vania Peverini erano andare in vantaggio nella prima frazione con la rete di Annibaldi. Nella ripresa risultato ribaltato nel giro di tre minuti prima con Codeca e poi con Poletto. Longoni, ancora Codeca (31 gol stagionali per l’attaccante del Pavia) e Zecchino arrotondano il punteggio.

A due giornate dalla fine del campionato Perugia che mantiene la terzultima posizione che vale un posto nei playout con quattro punti di vantaggio sulla Pistoiese.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Pontedera