Città S.Angelo (Pescara), 8 ottobre 2017 – ore 15 – Centro sportivo “S.Angelo” – 5^ giornata Campionato Under 17 Girone C

PESCARA: Sorrentino, D’Angelo, Marini, Cipolletti, Paolilli (8′ st Mammarella), Puglielli (8′ st Piccozzi), Afri (12′ st De Luca), Palmucci (30′ st Polletta), Festa, Brattelli (12′ st Bregasi), Napoletano. A disp.: D’Ilario, Angelozzi. All. Ruscitti

PERUGIA: Guerri, Meoni, De Angelis, Amatucci, Stramaccioni, Giordano, Mazza (33′ st Vagnoni), Fuscagni (8′ st Miola), Mercuri (24′ st Metelli), Corsi, Venturi (8′ st Cimmino). A disp.: Bellucci, Bruschi, Morena, Romani, Benedetti. All. Violetti

ARBITRO: Varanese di Ferrara (Morelli – Gampietro)

RETI: 35′ pt Amatucci, 12′ st Corsi, 37′ st Metelli

PESCARA – Una grande prestazione permette all’Under 17 di Violetti di espugnare Pescara 3-0 ottenendo così il terzo risultato utile consecutivo. Partita vivace e giocata ad alta intensità da entrambe le squadre.

I locali nella prima parte di gara hanno avuto un buon palleggio con la difesa biancorossa che ha coperto bene gli spazi e pronta a ripartire in contropiede. Poi l’episodio che ha sbloccato l’incontro: punizione a tre quarti di centrocampo di Amatucci, il portiere calcola male la traiettoria e viene scavalcato nonostante tenti disperatamente l’intervento, 1-0 Perugia. A seguire Corsi, due volte di cui una a porta vuota con salvataggio di un difensore, e Amatucci (gran tiro dal limite e ottima parata di Sorrentino) sfiorano il raddoppio.

Nella ripresa ancora ritmi alti per le squadre. E al 12′ su una palla riconquistata a metà campo Amatucci serve Corsi che davanti al portiere non sbaglia e fa 2-0. Le azioni biancorosse passano tutte per Amatucci che poco dopo serve ancora una palla a Metelli e altro salvataggio sulla linea per la difesa del Pescara che addirittura sul rovesciamento di fronte sfiora il gol che avrebbe riaperto la partita. Metelli nel finale chiude i conti, 3-0.

“Oggi ho fatto alcuni cambi rispetto alla settimana scorsa – spiega il tecnico Violetti – e sono contento della prestazione dei ragazzi. Ci siamo sempre allenati bene ma questa settimana ho visto un’applicazione e un’attenzione diversa contro una squadra, il Pescara, che prova a giocare palla come noi”.

Con questa vittoria il Perugia sale a quota 8 in classifica mentre il Pescara rimane a 4 punti.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Salernitana, domenica 15 ottobre