Il tecnico Federico Giunti ha incontrato i giornalisti nella sala stampa dello stadio R. Curi

“Primo tempo siamo andati fuori giri per la voglia di recuperare subito il risultato. L’episodio di Pajac ha inciso perché rimanere in dieci ha condizionato la partita di oggi. Gli ultimi 20 minuti purtroppo sono diventati il nostro tallone d’Achille. Alcuni giocatori infatti non hanno la condizione di reggere i 90 minuti. Bisogna essere bravi adesso ad affrontare questa situazione con la testa giusta. Non eravamo fenomeni quando abbiamo fatto vittorie importanti e non dobbiamo demoralizzarci per il risultato di oggi. Da domani si riprende a lavorare. Venerdì avremo subito il banco di prova per provare a recuperare.”