La formazione Under 17 del Perugia torna sconfitta dalla trasferta contro la quarta in classifica andata in scena domenica 24 marzo alle ore 15 in terra abruzzese. I padroni di casa terminano il primo tempo con un doppio vantaggio. All’inizio della ripresa i biancorossi dimezzano lo svantaggio ma due minuti dopo l’arbitro espelle Bacchi. Nonostante l’inferiorità numerica gli umbri provano fino all’ultima frazione di secondo a recuperare il risultato ma senza riuscirsi.
La squadra di mister Migliorelli tornerà in campo domenica 7 aprile all’antistadio Curi contro il Palermo.

Pescara: Pelusi, Ciafardini, Mancini, Kuqi, Longobardi, Quacquarelli (46’st Chiacchia), Chiarella (Cap.), De Marzo (26’st Masella), Di Stefano, Blasiolo (42’st Di Giacinto), Tamborriello (26’st Stampella). A disposizione: Badioli, Moscianese, Agbonito, Caliò, Kirilov. All. E. Battistini

Perugia: Cerbini, Giustini, Calosci, Bacchi, Torcolacci, Tozzuolo (Cap.), Mangiaratti (1’st Busini), Fuscagni (36’st Lunghi), Pareggi, Corradini, Corrado (26’st Finetti). A disposizione: Conte, Belloni, Fabri, Gaudini, Pannuti. All. G. Migliorelli.

Arbitro: Delli Carpini della sezione di Isernia (Di Berardino- Di Girolamo).

Reti: 27’pt Chiarella, 35’pt Di Stefano, 13’st Corrado.

Note: ammoniti 15’st Bacchi, 31’st Giustini, 32’st Quacquarelli, 44’st Corradini. Espulso 15’st Bacchi.