Cotronei, domenica 8 aprile 2018 – ore 11 – campo “Baffa” – 24^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

CROTONE: Crocco, Noce, Rodio, Carboni, Lorenzi (32′ pt Santoro), Panza, Lauro (12′ st Tarantino), Miceli (12′ st Dubickas), Tripoli (36′ st Sanake), Ruggiero, Riga. All. Lomonaco

PERUGIA: Guerri, Bruschi, Stramaccioni, Morena, Miola, Amatucci, Rapari (3′ st Mazza), Cimmino, Romani (3′ st Metelli), Corsi (23′ st Mercuri), De Angelis. A disp.: Bellucci, Benedetti. All.: Violetti.

ARBITRO: Valentina Garoffolo di Vibo Valentia (Olivadoti di Lamezia Terme – Fiorentino di Soverato)

RETI: 14′ pt e 16′ pt De Angelis (P), 28′ pt e 14′ st Tripodi (C), 18′ st Metelli (P), 22′ st Ruggiero (C)

NOTE: espulso al 33′ st Panza (C).

CROTONE – Spettacolare pareggio, 3-3, fra Crotone e Perugia. Partita dai due volti con il Perugia che ha dominato nel primo tempo avendo anche la possibilità di chiudere la partita 3-0 nei primi 25 minuti. Poi il Crotone si è rifatto sotto pareggiando i conti ma Metelli ha riportato i suoi in vantaggio sfiorando, nel finale, anche il gol della vittoria. Da segnalare alcune assenze in casa biancorossa che ha schierato in difesa due centrocampisti.

Vantaggio biancorosso con De Angelis che su cross di Bruschi dalla destra insacca di testa. Ancora la punta del Perugia due minuti dopo raccoglie un passaggio di Romani, salta il portiere e deposito in rete per il 2-0 e la doppietta personale. Al 25′ Romani fallisce il colpo del ko tirando alto all’altezza del dischetto del rigore. I locali al 28′ accorciano le distanze con Tripodi. Prima del riposo Amatucci, su schema da calcio piazzato, ha una grande opportunità ma liscia la palla a pochi metri dalla porta.

Nella ripresa il Crotone reagisce e trova il pari ancora con Tripodi. I ragazzi di Violetti non mollano e si riportano nuovamente in vantaggio con un gran colpo di testa di Metelli. Al 22′ Ruggiero riporta la situazione in parità. Locali che rimangono in dieci per l’espulsione di Panza. Poi solo Perugia a cercare il gol della vittoria e proprio negli ultimi minuti ha due nitide occasioni, di cui una proprio con Metelli che da dentro l’area piccola manda incredibilmente sopra la traversa. Finisce così 3-3.

“Nel primo tempo abbiamo disputato una grande gara – commenta il tecnico Violetti – potevamo chiuderla ma non ci siamo riusciti tenendo in gara il Crotone che a quel punto, dopo il gol del 2-1, ci ha messo in difficoltà. Trovato il pareggio abbiamo avuto ancora altre occasioni per vincere ma non le abbiamo concretizzate. Ai ragazzi non posso rimproverare nulla visto che eravamo anche un po’ rimaneggiati”.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Palermo, domenica 15 aprile