Pesaro, sabato 8 maggio 2021 – ore 15 – stadio supplementare Benelli – 13^ giornata Campionato Primavera 3 “D.Beretti” Girone E

VIS PESARO: Sodani, Paduano (7′ st Agostini), Baruffi (13′ st Morani), Galeazzi, Ceccacci, Cornicelli, Morelli, Pierpaoli, Ciaroni (1’ st Cocchi), Rastelletti (34’ st Bento), Pizzagalli (13’ st Masullo). A disp: Piersanti, Sallaku, Bertolucci, Pontellini, Brisigotti, Venerandi, Fiorani. All: Sandreani

PERUGIA: Baietti, Angori, De Marco, Rigen, Menci, Darini (33′ st Moccia), D’Angelo (19′ st Russo), Fabri, Morina (42′ st Ba), Mancino (42′ st Galeotti), Maisto (33′ st Dioum). A disp: Moro, Pellegrini, Barontini, La Rosa, Del Prete, Ferraro. All: Formisano

RETI: 7′ st Morina, 11′ st Angori

ARBITRO: Lorenzo Ferroni di Fermo (Mattia Gasparri di Pesaro e Daniele Cordella di Pesaro

NOTE: al 3′ st Maisto sbaglia un calcio di rigore. Ammoniti D’Angelo (P), Fabri (P), Darini (P), Agostini (V)

HIGHLIGHTS: https://www.youtube.com/watch?v=XbfNqybdghE

(credit foto Filippo Baioni)

PESARO – La Primavera biancorossa riscatta la sconfitta nel derby andando a vincere in casa della Vis Pesaro per 2-0 grazie alle reti di Morina e Angori. Da segnalare anche il rigore parato da Sodani a Maisto sullo 0-0.

Prima frazione equilibrata e la prima occasione capita a Morina che da dentro l’area piccola calcia a colpo sicuro trovando la risposta dell’ottimo Michele Sodani, autore di una grande prova. Sodani che poco dopo nega il gol a Maisto che colpisce di testa da solo sul secondo palo.

Nella ripresa il Perugia parte forte e dopo 3 minuti Mancino viene steso in area. Calcio di rigore. Dal dischetto va Maisto ma Sodani para in due tempi. Quattro minuti dopo il vantaggio dei grifoni. Morina si gira al limite dell’area e da posizione defilata calcia a incrociare, palla nell’angolino, 1-0. Quinta rete in campionato per l’attaccante nativo di Merano. All’11’ il Perugia trova il raddoppio. Sponda di Morina per Angori che con un sinistro a giro la mette all’incrocio, 2-0. Per lui è il secondo centro in campionato. Al 15′ Mancino sfiora il tris colpendo in pieno la traversa. La Vis cerca di reagire e ci prova con Cocchi che arriva a tu per tu con il portiere Baietti che para la conclusione e manda in angolo. Ancora nel finale contropiede di Dioum che si fa neutralizzare da Sodani. Finisce 0-2.

Perugia che mantiene la testa della classifica con 25 punti e una gara da recuperare che sarà proprio contro il Teramo (2° con 24 punti) in programma martedì 11 maggio in casa degli abruzzesi.

PROSSIMO TURNO: Perugia-A.J. Fano, sabato 15 maggio