Roma, sabato 24 marzo 2018 – ore 15 – Trigoria, campo “Agostino Di Bartolomei” – 23^ giornata Campionato Under 17 Serie A e B Girone C

ROMA: Giuliani, Aglietti (35′ st Molinari), Semeraro (19′ st Simonetti), Santese, Chierico (30′ st Proietto), Coccia, Bamba, Greco, Barbarossa (19′ st Bucri), Silipo (30′ st Meo), Besuijen (30′ st Marini). A disp.: Cardinali, Anatrella, Carruolo. All.: Baldini.

PERUGIA: Guerri, Bruschi, Stramaccioni, Cimmino (38′ st Miola), Fratini, Amatucci, Mazza (35′ st Metelli), Ranocchia, Fuscagni (1′ st Morena), Corsi, De Angelis. A disp.: Bellucci, Romani, Govoni, Rapari. All.: Violetti.

ARBITRO: Gianluca Sili di Viterbo (Sanò di Ostia Lido – Crescenzi di Viterbo)

RETI: 18′ pt Greco (RO), 13′ st Ranocchia (PE)

NOTE: Ammoniti Coccia, Meo (RO), Ranocchia, Morena (PE)

ROMA – Una grande prova della squadra di Violetti consente ai biancorossi di pareggiare 1-1 la partita contro la Roma, prima in classifica e reduce da due vittorie consecutive. Al vantaggio di Greco per i giallorossi ha risposto Ranocchia. Da segnalare anche un rigore fallito per la squadra di Baldini e una traversa colpita da De Angelis per il Perugia.

La prima occasione capita ai grifoni ma il colpo di testa di Mazza non centra lo specchio della porta. La Roma risponde al 15′ con il tiro al volo di Greco, palla che termina fuori. Te minuti dopo il vantaggio dei locali. Da un disimpegno errato della difesa del Perugia Greco si impossessa del pallone e dai sedici metri trova lo spiraglio per battere Guerri. Guerri che più tardi tiene in partita i suoi respingendo una conclusione di Bamba che si era smarcato sulla destra, il pallone arriva a Barbarossa che crossa per Besuijen che non trova la deviazione di testa. Prima del riposo è Ranocchia a provarci con un tiro da fuori, palla deviata dal portiere sopra la traversa.

Nella ripresa c’è subito un calcio di rigore per la Roma per la trattenuta di Bruschi su Besuijen. Dal dischetto si presenta Silipo il cui tiro scheggia la traversa e termina fuori. A questo punto il Perugia prende coraggio e al 10′ sfiora il pareggio con De Angelis che dal vertice destro dell’area di rigore centra la traversa con un sinistro a giro. È il preludio al gol del pareggio. Ranocchia raccoglie un cross arretrato di Morena e di mezzo collo sinistro trafigge Giuliani. I biancorossi ci credono e al 30′ ancora Ranocchia sfiora addirittura la doppietta con un tiro di destro che termina di poco a lato. I giallorossi si fanno di nuovo pericolosi al 32′ con Bamba che di testa impegna Guerri che respinge d’istinto, la palla arriva a Coccia che si vede respingere la conclusione a rete dal provvidenziale intervento in extremis di Amatucci. Nel recupero l’ultima occasione capita di nuovo a Bamba ma il suo colpo di testa termina sopra la traversa. Finisce così 1-1.

“Abbiamo disputato una gran partita – spiega nel dopo gara mister Violetti – ma anche nelle precedenti domeniche ero stato soddisfatto della prova dei ragazzi. Oggi siamo passati dal poterla perdere al poterla vincere.

PROSSIMO TURNO: Crotone-Perugia, domenica 8 aprile (domenica 1 aprile il campionato osserverà un turno di riposo)