Napoli, domenica 23 gennaio 2022 – ore 15 – centro sportivo “Kennedy” – Recupero 16^ giornata del campionato Under 17 A-B (Girone C).

NAPOLI: Turi, Tuccillo, Tortora, Peluso, Mazzone, Manzo, Vilardi, Di Lorenzo (1’ st Di Lauro), Attanasio (1’ st Solmonte), Russo (27’ st Miele), Grieco (21’ st Cuciniello). A disp.: Pellino, De Siato, Romano, Fucci, Cinquegrana. All.: Andrea Liguori.

PERUGIA: Bulgarelli, Viti, Ascani, Piccioli, Di Rienzo, Gennaioli, Ronconi (42’ st Serfilippi), Mottola, Leone (27’ st Aronni), Giunti, Ravanelli (1’ st Polizzi (40’ st Dalla Valle)). A disp.: Stacchiotti, Plini, Martinetti, Persichini. All.: Simone Papini

ARBITRO: Domenico Mascolo di Castellammare di Stabia (Pone – Auriemma)

RETE: 16’ pt Ronconi (rig.)

NOTE: ammoniti Bulgarelli, Russo e Ascani

NAPOLI – Tre punti d’oro per il Grifo di mister Simone Papini per iniziare bene il 2022 nonostante le tante assenze e la lunga pausa.

Colpaccio esterno firmato da Ronconi (nella foto) che si procura e trasforma il rigore decisivo per tenere ancora a galla i biancorossi nella rincorsa ai play-off proprio contro una diretta concorrente. A partire meglio sono i padroni di casa che provano a imporre i propri ritmi. A passare avanti, però, è il Perugia che prima con Ravanelli e poi con Ronconi prova la conclusione verso la porta; sulla respinta è lo stesso Ronconi a farsi atterrare e a piazzare il colpo dagli undici metri. Prova a farsi sentire il Napoli prima dello scadere della prima frazione ma il Grifo tiene botta.

Nella ripresa ingrana bene dall’inizio il Perugia che con Ronconi e Polizzi, appena entrato, va vicino al raddoppio. Partita tirata con sprazzi da una parte e dell’altra tanto che anche Bulgarelli è chiamato a mettere il guantone sull’offensiva partenopea. L’Under 17 biancorosso non si scompone e riesce ad aggiudicarsi il bottino pieno in casa di una nobile del calcio italiano.

Con questi tre punti il Perugia sale a quota 17 punti (deve recuperare una gara vs la Roma) mentre i partenopei restano a 24.

Prossimo turno: Perugia-Ternana, domenica 30 gennaio