Perugia, 17 dicembre 2017 – ore 15 – antistadio “R.Curi” – 13^ giornata Campionato Under 17 Girone C

PERUGIA: Guerri, Vagnoni, Stramaccioni, Morena (22′ st De Angelis), Fratini (22′ st Giordano), Bruschi (41′ st Rapari), Mercuri (7′ st Mazza), Amatucci, Metelli, Corsi, Cimmino (22′ st Miola). A disp.: Bellucci, Venturi. All. Violetti

FROSINONE: Falzano, Ghanzoini, Tonetto, Menegat, Esposito, Marchizza, Veneruso, Antonellis D., Altobello (39′ st Merola), Ortenzi (33′ st Moretti), Corcione (12′ pt Venturini). A disp.: Capogna, Pescosolido, Antonellis L., De Florio, Rosi. All. Marsella

ARBITRO: Valentina Finzi di Foligno (Valerio Amici e Federico Baroni di Foligno)

RETI: 17′ st Venturini (F), 18′ st Veneruso (F), 33′ st Miola (P)

PERUGIA – L’Under 17 chiude l’anno solare e il girone di andata con una sconfitta. Il Frosinone vince 2-1 sul campo sintetico dell’antistadio e riscatta la sconfitta con la Roma.

I gialloblu partono aggressivi e dopo 7′ Guerri è costretto ad un intervento prodigioso da distanza ravvicinata per evitare la rete. La partita è equilibrata con entrambe le squadre che creano gioco senza però concretizzare le azioni. Il primo tempo si chiude senza particolari emozioni.

Nella ripresa inizia bene il Perugia con Mercuri che ha una buona occasione ma il suo piatto destro in corsa termina fuori. Al 17′ il vantaggio del Frosinone con Venturini che su un cross dalla destra si avventa di testa e manda la palla nell’angolo più lontano. Giusto il tempo di mettere la palla al centro e arriva subito il raddoppio con Veneruso. I biancorossi reagiscono e accorciano le distanze con Miola che sfrutta benissimo un cross dalla destra di Vagnoni. La pressione finale del Perugia non produce effetti, vince il Frosinone 2-1.

In classifica il Perugia rimane a quota 17 punti mentre il Frosinone sale a 24.

“Partita sottotono – commenta mister Violetti – abbiamo commesso errori a livello tecnico più del solito. Mi dispiace perché ci tenevo a chiudere l’anno con un bel risultato. Sul 2-0 abbiamo avuto una reazione ma è comunque difficile riuscire a recuperare due gol. Ora ci siamo un po’ distanziati dalla parte alta della classifica ma questa sconfitta comunque non pregiudica nulla”.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Avellino, domenica 14 gennaio