Isola di Capo Rizzuto (KR), 17 dicembre 2017 – ore 12 – campo comunale “S.Antonio” – 13^ giornata campionato Under 15 Girone C

CROTONE: Ferrucci, Pittari (3′ st Manna), Periti, De Leo (18′ st Sabatino), Brescia, Camposanto (31′ st Guerrini), Bigotta (31′ st Sinopoli), Ranieri (18′ st Scalese), Maesano, Drammissino (1′ st Torromino), Saragò (31′ st Cusato). A disp.: Calabrese, Palermo. All. Cirillo

PERUGIA: Caputo, Farinelli, Petrioli (32′ st Gardi), Gaudini (14′ st Angori), Izzo, Leonardi, Lunghi, Spinelli, Del Prete (1′ st Santucci), Pannuti (24′ st Xhani), Mattioli (24′ st Paciotti). A disp.: Del Bello, Bastianelli. All. Girini

ARBITRO: Fede di Rossano Calabro (Guerriero e Camardi di Catanzaro)

RETI: 24′ pt Pannuti, 13′ st Mattioli, 26′ st Lunghi (nella foto di copertina)

CROTONE – L’Under 15 di Girini chiude il girone di andata con una vittoria espugnando il campo del Crotone per 3-0. Seconda vittoria nelle ultime tre partite e terzo risultato utile consecutivo per il gruppo biancorosso.

Nonostante il forte vento parte bene il Perugia e già all’8′ ci prova Mattioli ma il tiro è lento e para il portiere. Poco dopo grande intervento difensivo di Leonardi che chiude un possibile pericolo. Al 23′ ci prova Pannuti da fuori area, Ferrucci si tuffa e devia in angolo. È proprio Pannuti che si incarica del corner e direttamente dalla bandierina, complice anche il vento, sorprende il portiere per il vantaggio biancorosso. Prima del riposo è il Crotone a provarci con un tiro dal limite, palla fuori.

Nella ripresa ancora Pannuti ci prova su assist di Santucci, palla alta sopra la traversa. I locali replicano con un colpo di testa su calcio d’angolo che non crea pericolo a Caputo. Al 13′ il raddoppio del Perugia con Mattioli che ribadisce in gol una parata del portiere. È Lunghi a chiudere i conti poco dopo rubando palla al portiere per il più facile dei gol. I biancorossi sprecano poi altre palle gol e finisce 3-0.

In classifica il Perugia sale così a quota 12 punti mentre il Crotone resta a 10.

“Buona partita dei ragazzi – spiega a fine gara il tecnico Girini – nonostante alcune difficoltà create dal vento. Abbiamo creato tante occasioni che potevamo sfruttare meglio. È un periodo che raccogliamo il lavoro settimanale segno di continuità e crescita, andiamo avanti con ottimismo”.

PROSSIMO TURNO: Frosinone-Perugia, domenica 14 gennaio