Palermo, 9 dicembre 2017 – ore 11 – campo sportivo “Pisani” – 12^ giornata Campionato Under 17 Girone C

PALERMO: Bruno, Flaccovio (10′ st Giangreco), Castiglione (22′ st Cilluffo), Garofalo (22′ st Pace), Quaranta, Fradella, De Stefano (10′ st Rizzo), Prestigiacomo (22′ st Buongarzoni), Romeo, Caffaro, Correnti (38′ st Antonizzi). A disp.: Giappone, Koiaj, Filippone. All. Ignoffo

PERUGIA: Guerri, Vagnoni, Stramaccioni, Morena, Fratini, Bruschi (31′ st Miola), Mazza (31′ st De Angelis), Amatucci, Metelli (21′ st Mercuri), Corsi, Cimmino (35′ st Fuscagni). A disp.: Bellucci, Giordano, Romani. All. Violetti

ARBITRO: Dario Madonia di Palermo (Bignone e Cusimano di Palermo)

RETI: 32′ pt e 20′ st Metelli, 42′ st Corsi

NOTE: ammoniti Flaccovio, Romeo, Mazza, Guerri, Cimmino

PALERMO – Dopo tre sconfitte consecutive torna alla vittoria l’Under 17 biancorossa e lo fa sul campo del Palermo, allenato dall’ex biancorosso Giovanni Ignoffo, con un sonante 3-0 (nella foto di copertina i marcatori del match). Gara mai in discussione per i ragazzi di Violetti che hanno confermato sul campo le buone prestazioni conseguite nelle giornate precedenti solo che questa volta sono state accompagnate anche dal risultato.

Il vantaggio è avvenuto alla mezz’ora del primo tempo con Metelli che di testa ha insaccato un cross di Amatucci. Il raddoppio a metà del secondo tempo ancora con Metelli che ha finalizzato un’azione partita dalla metà campo biancorossa e passata per Corsi, Stramaccioni e Mazza con quest’ultimo che ha crossato per il numero nove del Perugia che ha fatto gol. Il 3-0 che ha chiuso la gara ad opera di Corsi che, su un perfetto assist di Miola, ha superato in uscita il portiere. Buona la prova di tutta la squadra biancorossa che ha concesso solo qualche “taglio” ai giocatori rosanero con Guerri praticamente inoperoso.

Con questa vittoria i Grifoni salgono a quota 17 punti in classifica mentre il Palermo rimane a quota 14.

“Finalmente raccogliamo anche punti – spiega felice il tecnico Violetti – erano già alcune domeniche che facevamo buone prestazioni ma senza risultati tutto era più difficile. Mi piace sottolineare la crescita di questo gruppo e la voglia che stanno mettendo in ogni allenamento i ragazzi. Oggi abbiamo concesso poco, con il nostro portiere che non ha corso rischi, siamo stati compatti e tenuto bene il campo”.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Frosinone, domenica 17 dicembre (ultima del girone di andata)