PESCARA: Lucatelli (Emili 39’st), Rossi (Cozzi 35’st), Del Greco, Gatti, Sgura, Longobardi, Caliò (Cisbani 29’st), Cavaliere, Cerri, D’Ilario (Acciavatti 39’st), Stampella. A disposizione: Napoleone, Palmentieri, Palmaricciotti, Salvatore. All. Mancini.

PERUGIA: Brunetti, Brandi (Socievole 37’st), Menci (Pannuti 6’st), Belloni, Fabri, Izzo, Mattioli (Sodano 37’st), Spinelli, Del Prete, Angori (Gaudini 18’st), Lunghi.
A disposizione: Moro, Sodano. All. Carocci.

Arbitro: Mastrippolito della sezione di Chieti (Bruno-Cantoro).

Reti: tripletta di Stampella, Cerri, Fabri.

Note: ammoniti Caliò e Brandi.

Perugia sfortunato nella trasferta abruzzese contro il Pescara che, anche grazie ad una tripletta del giovane attaccante Tommaso Stampella, conquista i 3 punti davanti al proprio pubblico. Nota positiva: la prima rete di Fabri in campionato. La prossima settimana l’Under 16 ospita all’antistadio Renato Curi il Palermo settimo in classifica.