Pescara, 15 aprile 2018 – ore 13 –  campo “Poggio degli Ulivi” – 25^ giornata campionato Under 15 Girone C

PESCARA: Chicarella, Del Greco (28′ st Ferrini), Palmaricciotti, Gatti (15′ st Veroli), Palmentieri, Longobardi, A. Rossi (15′ st Claudio), Cavaliere (31′ st Bana), Cerri (31′ st Acciavatti), Cisbani, Stampella (28’st D’Ilario). A disp.: Emili, Napoleone, D’Ilario. All.: Felice Mancini

PERUGIA: Caputo, Farinelli (18’st Pannuti), Petrioli (29’st Brunetti), Xhani, Bastianelli (14′ st Angori), Izzo, Muca, Spinelli, Paciotti (18′ st Santucci), Fabri, Lunghi. A disposizione: Del Bello, Sodano, Gardi, Gaudini. All.: Mauro Girini

ARBITRO: Serena De Micheli di Vasto (Lombardi di Chieti, Giovanni Di Cintio di Lanciano)

RETI: 14′ pt Rossi (Pes), 19′ pt Stampella (Pes), 24′ pt Cerri (Pes), 26′ pt Spinelli (Per), 35′ (+2) st Lunghi (Per)

PESCARA – Nella penultima giornata di campionato il Pescara di Mancini batte 3-2 il Perugia di Girini al termine di una partita veramente spettacolare.

I biancazzurri partono forte e dopo la bella parata di Caputo dopo appena un minuto passano in vantaggio al 14′ con Rossi che appena  entrato in area trafigge il portiere biancorosso sul primo palo. I Grifoni replicano con Spinelli su punizione, palla di poco alta. Al 18′ è Cerri di testa a sfiorare il raddoppio. Raddoppio che arriva un minuto dopo con Stampella. Al 25′ tris di Cerri che raccoglie un cross dalla e infila sotto la traversa. Il Perugia, nonostante il pesante svantaggio, non molla e al 26′ Paciotti si procura un calcio di rigore al termine di un’azione iniziata da Fabri. Spinelli non sbaglia e accorcia le distanze, 3-1.

Nella ripresa è tutto un altro Perugia. Al 3′ uno-due Muca-Farinelli con il cross insidioso che libera la difesa locale. Fabri da fuori area ci prova con un tiro potente, palla deviata in calcio d’angolo. Sul seguente corner è Angori direttamente dalla bandierina a colpire il palo. Al 20′ ancora un legno per i biancorossi, Fabri su punizione colpisce la traversa. Al 26′ Lunghi salta un avversario ed entra in area ma il suo tiro viene parato da Chicarella. Nel finale il forcing dei Grifoni vede protagonista ancora Lunghi che prima scarta il portiere ma si allunga troppo la palla, poi nel secondo minuto di recupero da dentro l’area dribla un avversario e segna sul secondo palo il gol del 3-2. Muca e Pannuti hanno altre due occasioni proprio negli ultimi secondi ma la difesa libera.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Crotone, sabato 21 aprile ore 10 (ultima giornata di campionato)