Benevento, 18 novembre 2017 – ore 13 – antistadio “Carmelo Imbriani” – 10^ giornata campionato Under 15 Girone C

BENEVENTO: Diglio, Gentile (29’st Moccia), Todisco, Albano, Barilotti, Seminara (33’st Ciocia), Sorrettone (33’st Capone), Talia, Battisti (29’st D’Agosto), Agnello (21’st Bracale), Olimpio (21’st Strazzullo). A disp. Gestro, Mattera, Russo. All. Fusaro

PERUGIA: Del Bello, Gardi (1’st Petrioli), Farinelli, Xhani (1’st Gaudini), Izzo (23’st Santucci), Leonardi, Pannuti (1’st Angori), Spinelli, Del Prete, Lunghi, Mattioli (29’st Paciotti). A disp. Moro, Petrioli, Bastianelli, Palumbo, Brunetti. All. Girini

ARBITRO: Coluccino di Avellino (Scarano di Frattamaggiore e Zuppa di Nola)

RETI: 16′ pt (rig.) Agnello, 23′ pt Olimpio, 38′ st D’Agosto

BENEVENTO – L’Under 15 biancorossa viene sconfitta 3-0 dal Benevento. I giallorossi sono entrati subito in campo con foga e voglia di vincere, amministrando il gioco e pressando a tutto campo gli avversari. Dopo una prima fase di studio, il Benevento è passato in vantaggio grazie a un calcio di rigore firmato da Agnello al 16′, Del Bello tocca la palla ma non abbastanza da deviarla fuori. Il raddoppio è arrivato poco dopo con Olimpio che sfrutta un rimpallo in area di rigore e batte il portiere da pochi passi. Il Perugia si rende pericoloso con Mattioli su punizione, palla fuori di poco. Prima del riposo altra occasione per i locali con un tiro fuori da fuori area, palla che sfiora il palo.

Nella ripresa ancora il Benevento va vicino al gol prima con Battisti dopo un minuto e poi con Olimpio che si è fatto neutralizzare da pochi passi da Del Bello. Il Perugia è comunque in partita e ci prova con Santucci il cui tiro dal limite sfiora il palo. I giallorossi replicano con Sorrettone che colpisce il palo. Nei minuti di recupero arriva il 3-0 con D’Agosto sugli sviluppi di un contropiede.

“Nonostante il risultato sono contento per la prestazione dei ragazzi – commenta il tecnico Girini – comunque il Benevento è una squadra forte e noi dobbiamo proseguire per la nostra strada, c’è da lavorare ma sono fiducioso. Ora prepariamo il derby, ho già vissuto quello di Roma e so cosa vuol dire, sarà una settimana entusiasmante”.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Ternana, domenica 26 novembre