Bari, 4 marzo 2018 – ore 13 – Campo sportivo Comunale “Capocasale”  – 20^ giornata campionato Under 15 Girone C

BARI: Vitariello, De Carne, Capozzo (24′ st Liantonio), Cellamare, Farucci, Antro (14′ st Guacci), Rutigliano Ferrante (14′ st Cirrottola), Stragapede (31′ st Antonicelli), Sene (24′ st Glorioso), Logrieco (31′ st Schirone), Altamura (24′ st Massarelli). A disp.: Signorile, Romanelli. All. Andrisani

PERUGIA: Del Bello, Farinelli (15′ st Gardi), Petrioli (24′ st Sodano), Gaudini (24′ st Brunetti), Izzo, Bastianelli (8′ st Leonardi), Pannuti (8′ st Angori), Spinelli, Paciotti (15′ st Santucci), Lunghi, Fabri (24′ st Muca). A disp.: Sergiacomi. All. Girini

ARBITRO: Gioacchino De Fazio di Barletta (De Gennaro e Papparella di Molfetta)

RETI: 35′ (+1) pt Logrieco, 2′ st Sene, 35′ (+6) st Glorioso

BARI – L’Under 15 di Girini perde 3-0 in casa del Bari. Un primo tempo giocato alla pari dove i ragazzi biancorossi (anche oggi con tre sottoquota) hanno giocato meglio sul piano del palleggio mentre i locali si sono affidati ai lanci lunghi. Purtroppo il gol preso nel recupero del primo tempo ha cambiato le sorti della gara.

Parte forte il Bari che al 10′ crea già la prima occasione con Sene che tenta il pallonetto sull’uscita di Del Bello, palla fuori. Risponde il Perugia con Paciotti, tiro dalla lunga distanza con palla fuori di poco. Poco dopo palo dei galletti su un tiro ravvicinato. Al 31′ punizione laterale insidiosa di Spinelli ma un difensore locale respinge. Proprio allo scadere del primo tempo la doccia gelata per i biancorossi perché il Bari va in vantaggio con Logrieco su un errore della difesa.

Nella ripresa arriva subito il raddoppio del Bari con Sene che servito da un compagno non sbaglia. Il Perugia prova a reagire con Angori su punizione ma Vitariello è attento e para il tiro. Al 20′ conclusione di Gardi, palla fuori. Al 28′ azione personale di Lunghi che salta un avversario ma conclude fuori. Il Bari approfitta degli spazi concessi dagli ospiti e crea un occasione con Schirone, Del Bello para. Nei minuti finali prima Fabri schiaccia troppo di testa da buona posizione, poi Muca crea scompiglio in area senza risultato. Al sesto minuto di recupero il 3-0 di Glorioso in posizione di fuorigioco.

“Nonostante il risultato sono contento della prestazione dei ragazzi – spiega mister Girini – abbiamo comunque fatto la nostra partita e siamo rimasti in gara fino all’ultimo. Loro ci hanno punito su nostri errori”.

PROSSIMO TURNO: Perugia-Roma, domenica 11 marzo