Straordinaria prova del Perugia Primavera che alle ore 15 di sabato 19 ottobre ha ospitato all’antistadio Curi il Frosinone. Gli ospiti terminano il primo tempo con un doppio vantaggio, ma nella ripresa i biancorossi prima dimezzano le distanze con Vitor al sedicesimo e, quattro minuti dopo, trovano la rete del pareggio con Righetti.

Perugia: Ruggiero, Giordano (Cap.), Righetti, Corradini, Ndir, Tozzuolo, Vitor (39’st Giustini), Vagnoni, Rossi (7’pt Metelli), Mangiaratti, Areco (14’st Tunkara). A disposizione: Cerbini, Torcolacci, Scarpini, Fuscagni, Bacchi, Rigen, Laye. All. Migliorelli.

Frosinone: Bastianello, Vecchi, Tonetto (18’st Di Razza), De Florio, Verde, Giordani, Selvini (18’st Venturini), Santarpia, Altobello (Cap.) (35’st Luciani), Obleac (24’st Ortenzi), Vitalucci (35’st Morelli). A disposizione: Zoffranieri, Esposito, Nigro, Orlandi. All. Marsella.

Arbitro: Alberto Ruben Arena della sezione di Torre del Greco (Cravotta-Carpi).

Reti: 12’pt Obleac, 35’pt Vitalucci, 16’st Vitor, 20’st Righetti.

Note: ammoniti 42’pt Tonetto, 25’st Righetti. Espulso Vagnoni al 38’pt.