All’antistadio Renato Curi i ragazzi di mister Migliorelli ottengono la vittoria contro il Lecce di Siviglia

PERUGIA: Bocci, Giordano, Righetti, Tozzuolo, Ndir, Torcolacci, De Araujo, Areco, Metelli (8′ st Rossi), Liljedahl (8′ st Mangiaratti – 36′ st Lunghi), Rigen. A dip.: Cerbini, Tunkara, Maisto. All. Migliorelli

LECCE: Sava, Pani (25′ st Radicchio), Cucci (37′ st Romano), Sibilla, Monterisi, Coccia, Mancarella, Ortisi (1′ st Oltremarini), Caon (25′ st Colella), Abou (1′ st Rimoli), Palumbo. A disp.: Caccetta. All. Siviglia

ARBITRO: Emanuele Frascara di Firenze (Salamo – Bartolomucci)

RETI: 29′ pt Righetti (P), 36′ pt (Rig.) Caon (L), 38′ pt Liljedahl (P).

NOTE: Ammoniti Perugia: Giordano, Righetti, Mangiaratti. Ammoniti Lecce: Monterisi, Palumbo.

Vittoria voluta e ottenuta da parte dei Grifoncelli di mister Migliorelli che volano settimi a quota 23 punti in classifica a pari punti con la Salernitana e a due lunghezze da Crotone e Lecce.

Succede tutto nella seconda metà del primo tempo: a sbloccare la gara è il Perugia con Righetti al ventinovesimo minuto del primo tempo, ma 7 minuti dopo arriva il pareggio del Lecce grazie ad un rigore trasformato da Gianmarco Caon. Neanche il tempo di festeggiare per i ragazzi di mister Siviglia che arriva il gol dello svedese Liljedahl. Il risultato resterà invariato fino al triplice fischio finale. Ad assistere alla partita di oggi erano presenti il mister della prima squadra Serse Cosmi e il grifone Kouan.

Nel prossima partita di campionato i biancorossi andranno a Cosenza sabato 29 febbraio in occasione della gara valida per la 19ª giornata del campionato Primavera 2.