Perugia, 29 maggio 2018 – Nel fine settimana appena concluso i nostri giovani biancorossi si sono distinti in alcuni tornei fuori Umbria. Vediamo come è andata.

I Pulcini 2007 di Alessandro Patiti e Marcello Alessio hanno partecipato al 7° Memorial “Vincenzo Bellavista Città di Rimini”, dedicato all’ex presidente del Rimini recentemente scomparso. 72 squadre hanno aderito in una tre giorni di calcio e divertimento. Nella prima fase i ragazzi biancorossi hanno vinto contro il Forlì per 5-2 e contro Scacco Matto per 5-1 pareggiando poi contro la Tritium per 1-1 (video qui sotto).

Nella seconda fase non sono bastate le vittorie contro Lugano (5-0) e Savona (5-2) per superare il turno visto che si qualificava solo la prima del girone che è stato il Cesena. In questo girone erano presenti anche Feralpi Salò, Renate e Cesena che, come dicevamo, ha superato il turno e poi si è aggiudicata il torneo battendo Juve e Verona nel triangolare finale.

Terzo posto per i Pulcini 2008 di Giacomo Raschi e Nicola Moretti (foto di copertina) al 3° Memorial “Filippo Betti – In campo per la ricerca” svoltosi a San Piero in Bagno (Forli-Cesena). 9 squadre suddivise in 3 gironi con i ragazzi biancorossi che si sono qualificati al primo posto battendo Bologna (4-1) e Venezia (2-1). Nella finale si sono affrontate le prime di ogni girone cioè Perugia, Spal e Cesena e purtroppo è arrivata la sconfitta con entrambe, 3-0 vs Spal e 6-0 vs Cesena, che però non ha sminuito il giudizio più che positivo sul torneo e le prestazioni dei giovani calciatori biancorossi.

Anche gli Esordienti 2006 di Michele Gatti e Matteo Fiorucci hanno partecipato al 7° Memorial “Vincenzo Bellavista Città di Rimini” ottenendo un secondo posto di tutto prestigio. Nel primo girone di qualificazione vittoria 1-0 contro Persiceto e sconfitta 4-0 contro Alto Academy ma è stato sufficiente per accedere al girone successivo, quello “argento”, dove è arrivata la vittoria contro la Stella Rimini per 3-1 e una sconfitta contro Maliseti per 2-1. In semifinale grande vittoria contro il Rimini per 3-2. In finale ha avuto la meglio il Forlì ai calci di rigore 4-2 dopo che i biancorossi hanno rimontato due gol di cui uno segnato all’ultimo secondo da Andrea Ambrogi.