Perugia, 12 novembre 2017 – ore 12 – antistadio “R.Curi” – 9^ giornata Campionato Under 15 Girone C

PERUGIA: Caputo, Gardi, Farinelli (31′ st Lolli), Brunetti (12′ st Pannuti), Bastianelli, Leonardi, Gaudini (17′ st Santucci), Spinelli, Del Prete, Lunghi (31′ st Izzo), Paciotti (1′ st Mattioli). A disp.: Del Bello, Petrioli, Angori, Xhani. All. Girini

ASCOLI: D’Ambrosio, Pompetti, Maffione, Marucci (20′ st Bocci), Genovese, D’Ainzara, Manni (26′ st Tomassoni), Ceccarelli, Della Giorgia, Del Vecchio (34′ st Ranelli), Panichi (20′ st Del Rosso). A disp.: Grechi, Mattiucci, Ferri, Sebastianelli. All. Filipponi

ARBITRO: Mammoli di Perugia (Brunetti e Tosti di Gubbio)

RETI: 17′ pt Panichi, 35′ st +3 Della Giorgia

NOTE: espulso al 35′ st +3 il portiere Caputo per ingiurie. Ammoniti Spinelli, Caputo, Marucci, Manni, Genovese, Della Giorgia

PERUGIA – L’Under 15 perde 2-0 in casa contro l’Ascoli, ultimo in classifica. Brutta prestazione per i ragazzi di Girini venuta dopo la buona prova di sette giorni fa in casa della Roma. Un palo e un possibile rigore non attenuano la delusione.

Nel primo tempo, dopo un’occasione per gli ospiti di testa, è Panichi a portare in vantaggio i suoi con un gol di opportunismo: su un tiro di un compagno, Caputo respinge, un difensore biancorosso contrasta un attaccante marchigiano, la palla rimane lì e il più lesto di tutti è Panichi. Pochi minuti dopo palo clamoroso di Bastianelli che colpisce da pochi metri di testa su calcio d’angolo.

Nella ripresa entrambi i portieri vengono chiamati in causa, Caputo compie un miracolo sulla punizione di Del Vecchio, risponde poi D’Ambrosio su una punizione di Spinelli. Ancora Caputo più tardi respinge un insidioso tiro dal limite. Nel finale di gara i biancorossi attaccano e reclamano un rigore per atterramento di Pannuti, sul rovesciamento di fronte Della Giorgia riceve palla in area e fa il 2-0. Il portiere Caputo perde le staffe e viene ammonito, continua nelle proteste e viene espulso. Terminati i tre momenti dei cambi è Spinelli che va in porta per gli ultimi due minuti di gara.

“Brutta prestazione – commenta deluso il tecnico Girini – soprattutto perché la settimana scorsa avevamo fatto una buona prestazione in casa della Roma. In settimana avevamo avvertito i ragazzi sui “pericoli” di un avversario debole, evidentemente non è bastato, troppi errori tecnici. Occorre rimboccarci le maniche e lavorare”.

PROSSIMO TURNO: Benevento-Perugia, domenica 19 novembre