Perugia, domenica 21 novembre 2021 – ore 12 – antistadio “R.Curi” – 7° giornata di andata Campionato Under 15 Serie A e B

PERUGIA: Romagnoli, Hajri, Mori (13′ st Naticchi), Mannarini (13′ st Liberti), Barboni (26′ st Massari), Bolognesi (13′ st Passaquieti), Barberini, Rondolini, Monaco, Montagna, Duro (1′ st Mazzeo). A disp.: Verdini, Radicchi, Romani, Rinalducci. All.: Emanuele Tedoldi.

ASCOLI: Zagaglia, Kuqi (35′ st Collini), Neziri, Lo Scalzo, Caucci, Di Filippo, Mascaretti F. (26′ st Maiga Silvestri), Fontana, Pietropaolo, Calvaresi, Cicconi. A disposizione: Grillo, Mascaretti J.L., Natalini, Shakaj, Fugazza, Oddi, Nepi. Allenatore: De Vico.

ARBITRO: Possanzini di Foligno (Tedesco – Caccamisi)

RETI: 35′ pt Di Filippo, 29′ st e 35′ st Monaco.

NOTE: ammoniti Mascaretti, Neziri, Rondolini e Montagna.

PERUGIA – Un grande sospiro di sollievo per il Perugia di mister Tedoldi che sotto 0-1 a cinque minuti dalla fine trova i tre punti con la doppietta del solito Salvatore Monaco. Approccio shock del Perugia che entra con i muscoli contratti e non riesce a esprimere il proprio gioco. L’Ascoli fa paura e va vicino al gol in due nitide occasioni: bravo Romagnoli a sventare la minaccia, ma la più ghiotta delle opportunità è sui piedi del 10 ascolano Calvaresi che a porta sguarnita spara alto. Neanche il tempo di asciugarsi il sudore che, nell’ultimo giro di lancette della prima frazione passa in vantaggio l’Ascoli con Di Filippo. Ripresa simile con l’Ascoli che intravede la possibilità di punti importanti e il Perugia spaventato che non riesce a creare. Serve allora lo spunto di Monaco che prima di testa e poi in spaccata riesce a ribaltare il punteggio e a beffare l’Ascoli a tempo ormai scaduto. Tre punti pieni d’ossigeno per il Grifo lanciato ora in pienza zona play-off. Si torna in campo Domenica 5 dicembre in casa dell’Empoli.