Under 17: Cosenza-Perugia 3-1

Battuta d’arresto per la formazione Under 17 dei biancorossi che alle ore 10 si domenica hanno giocato al centro sportivo Popilbianco in terra calabrese. Gli umbri passano in vantaggio al minuto 28 ma dopo meno di 10 minuti i padroni di casa pareggiano. Nella ripresa arriva il sorpasso e il gol della sicurezza per i rossoblù. Il 25 aprile la squadra di mister Migliorelli ospiterà il Frosinone.

Cosenza: Iusi, Regnante, Passaro, Busicchio, Aceto (Cap.), Mangialardi (42’st Belmonte), Annone (42’st Chiodo), Dipinto, Ponte (36’st Barbieri), Gaudio, Trillo (22’st Romano). A disposizione: Messina, Sgrò, Di Giacomo. All. M. Scalise.

Perugia: Cerbini, Busini, Calosci (22’st Sorbelli), Fuscagni, Torcolacci, Tozzuolo, Giustini, Finetti (15’st Fabri), Pareggi, Corradini (Cap.), Corrado. A disposizione: Conte, Baldoni, Socievole. All. G. Migliorelli.

Reti: 28’pt Finetti, 35’pt e 34’st Annone, 28’st Dipinto.

Note: ammoniti Mangialardi, Dipinto, Cerbini, Giustini. Espulso Aceto.

——————————————–

Under 16: Perugia-Pescara 3-3

Pareggio di prestigio per la formazione Under 16 del Perugia che alle ore 15 di domenica 14 aprile ha ospitato il Pescara che vanta 10 punti in classifica più degli umbri. Il 25 aprile la squadra di mister Papini sarà di scena a Palermo.

Perugia: Caputo, Sodano, Dita, Belloni (Cap.), Menci, Leonardi, Spinelli (20’st Angori), Pannuti (35’st Bocci), Mattioli, Lunghi (33’st Del Prete), Brandi Baldelli (20’st Governatori). A disposizione:Moro, Cicioni. All. S. Papini.

Pescara: Emili, Rossi (Cap.), Palmarucciotti (1’st Cisabani), Veroli (19’st Sgura), Palmentieri, Cozzi, Cavaliere (19’st Gatti), Caliò, Cerri (35’st Napoleone), D’Ilario (19’st Scipioni), Stampella. A disposizione: Feragalli. All. F. Mancini.

Reti: 15’pt Cerri, 34’pt Mattioli, 7’st Brandi Baldelli, 18’st Lunghi, 27’st Palmentieri, 43’st Caliò.

Note: ammoniti Sodano, Mattioli, Palmentieri, Cerri.

—————————————————-

Under 15: Perugia-Pescara 0-2

Sconfitta dal sapore dolce per l’Under 15 biancorossa che nonostante i due gol incassati dal Pescara nel match di domenica alle ore 13 presso l’antistadio Curi conquista la qualificazione ai play-off. Il 25 aprile la squadra di mister Basilico giocherò l’ultima partita di campionato in casa del Palermo.

Perugia: Del Bello, Pomerano (28’st Della Vedova), Grassi, Passaquieti, Dottori, Sirci (31’pt Lorenzini), Lazzoni (18’st Tempesta), Parolisi, Buzzi, Lolli (Cap.), Mollichella (18’st Paladino). A disposizione: Patata, Puglie, Volpi, Tortoioli, Aronni. All. M. Basilico.

Pescara: Gallo (34’st Marino), Savarese (Cap.) (22’st De Stefanis), Rossi Giacomo, Dagassio (16’st Colarelli), Marchegiani (1’st Scipione), Campestre, Patané (16’st Paletta), D’Innocenzo, Di Dio, Romani (22’st Rossi Riccardo), Di Meo. A disposizione: Colarelli, Massa. All. L. D’Ulisse.

Arbitro: Maraccioli della sezione di Perugia (Albanelli-Di Grazia).

Reti: 20’st Rossi Giacomo, 31’st Rossi Riccardo.