Vincenzo Giordano: “Sarà una guerra”.

Nella decima giornata del campionato Primavera 2 girone B il Perugia è ospite del Livorno. La sfida si disputerà allo stadio Armando Picchi sabato 30 novembre alle ore 14:30. I toscani sono quarti in classifica con 15 punti frutto di 5 vittorie ai danni di Salernitana, Frosinone, Benevento, Juve Stabia, Cosenza e 4 sconfitte contro Ascoli, Crotone, Pisa, Trapani. Arbitra il signor Claudio Petrella della sezione di Viterbo coadiuvato dagli assistenti Marchetti e Collavo.

A presentare la sfida è il capitano Vincenzo Giordano: “La sconfitta con la Juve Stabia arrivata negli ultimi istanti di gara ha evidenziato un nostro difetto, deve servire a farci capire che le partite finiscono quando l’arbitro fischia, quindi non dobbiamo mai mollare e stare sempre sul pezzo. Vogliamo riscattarci subito. Alla partita di domani arriviamo carichi e con voglia di vincere. Abbiamo preparato bene la partita, sarà una guerra”.

Giordano spiega anche cosa vuol dire indossare la fascia da capitano: “Significa dare tutto ogni volta che si scende in campo e non solo. Essere il Capitano del Perugia è un impegno a tempo pieno, anche fuori dal campo”. Il difensore ha ricordato anche la visita del Presidente Santopadre della settimana scorsa: “Quando un Presidente di questa importanza ti incontra è sempre bello e ti dà una grande carica. Ripensare alle sue parole ci ha anche fatto allenare meglio durante la settimana ovviamente anche grazie alla grinta del mister”.

I convocati: Ruggiero, Cerbini, Giordano, Righetti, Vitor, Torcolacci, Vagnoni, Areco, Corradini, Fuscagni, Mangiaratti, Bacchi, Giustini, Tunkara, Liran, Metelli, Laye.

Il turno completo: Crotone-Frosinone, Pisa-Benevento, Cosenza-Lecce, Trapani-Ascoli, Livorno-Perugia, Salernitana-Juve Stabia.

La classifica: Ascoli 24, Trapani 18, Lecce 15, Livorno 15, Crotone 14, Perugia 12, Cosenza 12, Frosinone 11, Benevento 11, Salernitana 7, Juve Stabia 7, Pisa 6.