La sedicesima giornata del campionato Primavera 2 girone B vede contrapporsi sabato alle ore 11 due squadre in cerca di risultati positivi. I calabresi hanno 12 punti in classifica ottenuti grazie a 3 vittorie e 3 pareggi. La squadra di mister Ivan Moschella viene da 4 sconfitte consecutive e non vince dal 24 novembre, quando espugnò il campo del Foggia per due reti a uno. Fra le mura amiche invece non vincono dal 10 novembre, quando si imposero 3-2 contro il Pescara. La partita dell’andata coincide con l’ultimo successo dei grifoncelli all’antistadio Curi e con il primo “clean sheet” stagionale: 3-0 grazie alle reti di Settimi, Filippo Barbarossa e Righetti.

Arbitra l’incontro Marco Acanfora della sezione di Castellamare di Stabia. Assistenti: Lucia Abruzzese della sezione di Foggia e Leonardo De Palma della sezione di Foggia.

I convocati: Bagnolo, Barbarossa Alessandro, Barbarossa Filippo, Bocci, Correia, Giordano, Kisyo, Lucaj, Minacori, Ndir, Odishelidze, Pagliari, Righetti, Romani, Santini, Scarpini, Settimi, Stramaccioni, Trawally, Vagnoni.

Il turno: Crotone-Perugia; Cosenza-Foggia; Ascoli-Lazio; Frosinone-Livorno; Benevento-Pescata. Riposa: Lecce.

La classifica: Lazio 30; Ascoli 29; Pescara 28; Lecce 26; Benevento 20; Livorno 20; Frosinone 19; Crotone 12; Foggia 11; Cosenza 9; Perugia 9.