Perugia, 5 gennaio 2018 ore 15 – antistadio “R.Curi” – amichevole

PERUGIA: Bocci, Santini, Martinelli, Achy, Ranocchia, Pessot, Konate, Ceccuzzi, Orlandi, Amadio, Panaioli. Entrati nella ripresa: Cucchiararo (GK), De Maio (GK), Kouan Oulai, Settimi, Barbarossa, Patrignani, Pietrangeli, Subbicini, Bagnolo, Anello. All.: Mancini.

LAZIO: Alia, Zitelli, Petro, Mohamed, Baxevanos, Silva, Bari, Rezzi, Maloku, Diassi, Falbo. Entrati nella ripresa: Rus (GK), Boateng, Aliaj, Marchesi, Paglia, Battistoni, Peguiron, Javorcic, Fidanza, Kalaj, Sarac, Lukaj, Spurio. All. Bonatti

ARBITRO: Falcone di Perugia (Mazzatinti e Mingo di Perugia)

RETI: 13′ pt Orlandi, 33′ pt Baxevanos (L)

PERUGIA – Finisce in parità, 1-1, l’amichevole tra le Primavere di Perugia e Lazio. Un test valido per entrambe le formazioni che stanno lavorando in vista della ripresa di campionato fissata per il 27 gennaio.

Come sempre il Perugia ha tenuto in mano il pallino del gioco per gran parte della partita non sfruttando le occasioni che ha avuto, clamorosa quella capitata ad Anello proprio nel finale con la gran parata di Rus. Da segnalare nei Grifoni l’esordio stagionale per Amara Konate, centrocampista della Guinea classe 1999, buona la sua prova.

I biancorossi iniziano all’attacco e, dopo alcune azioni pericolose in area, al 13′ passano in vantaggio con Pietro Orlandi che raccoglie palla al limite dell’area, si gira e con un destro rasoterra secco fulmina il portiere biancoceleste Alia. Poi ci prova per due volte Amadio, sulla prima calcio alto dal limite dell’area dopo una cavalcata di venti metri mentre sulla seconda è bravo il portiere a respingere. Alla mezz’ora bel tiro a giro di Ranocchia, palla fuori. Alla prima vera occasione la Lazio trova il pareggio su calcio d’angolo. Falbo dalla bandierina trova la testa di Baxevanos che salta più in alto di tutti e insacca alle spalle di Bocci.

Nella ripresa i numerosi cambi modificano le formazioni. La partita si accende nel finale. Al 33′ Settimi viene anticipato proprio mentre sta per calciare a rete da due passi, poi Ranocchia ci prova ancora con un tiro da fuori. Al 40′ Anello si libera bene in area e scaglia un potente sinistro che Rus respinge in calcio d’angolo. Due minuti dopo i biancocelesti colpiscono la traversa con un colpo di testa di Fidanza. Ma allo scadere la palla gol capita ad Alberto Anello che servito in profondità da Kouan Oulai tira un preciso diagonale che Rus devia in angolo con la punta delle dita. Finisce 1-1.

Qui la photogallery della gara: https://www.facebook.com/acperugiasettoregiovanile/posts/1017543095050658