Chiusa la 10^ edizione dell’Academy Cup. Tanta gente sulle tribune del Curi per la giornata finale

30 Marzo 2024

Perugia, 30 marzo 2024 – Si è conclusa oggi la decima edizione dell’Academy Cup, la manifestazione riservata alle società affiliate all’AC Perugia che è iniziata giovedì 28 marzo per chiudersi proprio oggi con la giornata clou nella bellissima cornice dello stadio “Renato Curi”.

Sicilia, Calabria, Puglia, Piemonte, Basilicata, Toscana e Lazio, oltre alla nostra Umbria, alcune delle regioni presenti. Un plauso va all’Ozierese che da Sassari si sono sobbarcati molte ore di viaggio per essere presenti a questo grande evento che, ricordiamo, coinvolge 54 società, quasi 1000 bambini in campo e circa 2000 persone (fra dirigenti, staff genitori e amici) sulle tribune del Curi.

Spello, Collepepe, Cortona, Allerona, Orvieto, Castiglione del Lago, Sanfatucchio e Petrignano i paesi che oltre ad ospitare le gare di giovedì e venerdì hanno dato la possibilità alle squadre di alloggiare e visitare le bellezze del territorio. Un modo per socializzare e confrontarsi concretamente grazie all’ospitalità delle società coinvolte.

La giornata ha preso il via con la sfilata di tutte le squadre.

Presente l’amministratore delegato di PAC 2000A Conad Centro-Italia, Danilo Toppetti“Ormai sono venti anni che portiamo avanti progetti con i bambini, con interventi non solo sullo sport ma anche sulle attività sociali. Abbiamo investito, con la nostra fondazione, negli ultimi due anni un milione e seicentomila euro destinati ai cinque ospedali della Regione Umbria per acquisire attrezzature. Quindici giorni fa abbiamo donato all’ospedale di Perugia un’ambulanza pediatrica. Siamo contenti della partnership con il Perugia proprio per questa vicinanza ai bambini perchè lo sport aiuta a crescere e tiene lontano da situazioni spiacevoli. Non saranno tutti campioni ma lo sport insegna a combattere nella vita”.

Anche Valentina Roscini, responsabile selezione femminile CRU Umbria ha confermato che “il torneo Academy è un vanto per tutta l’Umbria ma la cosa più bella è che non c’è un vincitore e quindi vincono tutti. Il mio invito va ai genitori affinché capiscano che il sorriso e il divertimento dei bambini è la “vera” vittoria. Ringrazio il Perugia anche a nome del presidente del Cru Luigi Repace”.

Presente anche il responsabile del settore giovanile Giovanni D’Andrea che ha ringraziato lo staff Academy per il lavoro svolto.

Stanco ma felice il vicepresidente nonché direttore Academy Mauro Lucarini. “Ogni anno ci ritroviamo qui ed è sempre un’emozione diversa grazie anche alle società affiliate che partecipano per la prima volta e ci fanno capire che l’importante è far divertire i ragazzi. C’è un lavoro di mesi dietro l’organizzazione di questa manifestazione e pertanto ringrazio tutto lo staff Academy per l’impegno profuso. Questo è l’evento più importante ma il progetto Academy è fatto di tante tappe durante l’anno”.

Emozionante, come sempre, la lettura del giuramento di lealtà e correttezza, recitato da una bambina della società del Torgiano.

Nella giornata di ieri c’era stata anche la visita di alcuni giocatori della prima squadra accompagnati da mister Formisano.

Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff Academy a cui vanno aggiunti gli istruttori che hanno aiutato sia sul campo che dal punto di vista logistico e i partner Pac 2000A-Conad, Grafiche Paciotti e Frankie Garage.

Potrebbe anche Interessarti…

Buon compleanno prof. cerulli!

Buon compleanno prof. cerulli!

AC Perugia Calcio augura buon compleanno al Responsabile medico-sanitario del Club, prof. Giuliano Cerulli, stimato...