Perugia, 3 aprile 2018 – Tra partite della prima squadra, Viareggio Cup e altre eventi collaterali (vedi Nazionale Under 21 e iniziative benefiche) il mondo Perugia ha concluso il mese di marzo con l’appuntamento più atteso: l’Academy Cup ovvero la manifestazione riservata alle società affiliate al Perugia Calcio che si è svolta dal 29 al 31 marzo e giunta quest’anno alla sesta edizione.

54 società partecipanti, quasi 1000 bambini in campo e circa 2500 persone (fra dirigenti, genitori e amici) sulla tribuna dello stadio “R.Curi”, 9 città dell’Umbria coinvolte. Sono questi i numeri del torneo che si conferma ancora una volta un veicolo trainante sia sul lato sportivo che su quello emozionale e di aggregazione senza tralasciare il lato turistico.

Inoltre quest’anno c’è stata anche la presenza speciale sugli spalti della Perugia Japan Soccer School di Yamato Kawai che ha trascorso una settimana nella città di Perugia per svolgere incontri formativi con i tecnici Academy avendo anche la possibilità di accompagnare in campo i giocatori di Perugia e Cremonese. Per loro interminabili applausi al momento della cerimonia inaugurale del torneo.

Per un fine settimana il comprensorio di Perugia è stato al centro di tutto il movimento di calcio giovanile in Italia visto che le società partecipanti provenivano da Sicilia, Calabria, Puglia, Marche, Piemonte, Basilicata, Toscana e Lazio, oltre che dalla nostra Umbria. Qualche società si è sobbarcata molte ore di viaggio per essere presente a questo grande evento.

San Marco, Spello, Umbertide, Bevagna, Nocera Umbra, Castiglione del Lago, Passignano, Collepepe e Orvieto i paesi che oltre ad ospitare le gare di giovedì 29 e venerdì 30 marzo hanno dato la possibilità alle squadre di alloggiare e visitare le bellezze del territorio. Ogni società organizzatrice ha poi impreziosito le giornate invitando sbandieratori, istituzioni, associazioni locali e particolari attività folcloristiche tramandate nei secoli.

“Quando entrai nel Perugia Calcio – racconta il presidente Massimiliano Santopadre, che non è voluto mancare a questo grande appuntamento – lo feci innanzitutto per la passione per questo sport e per il settore giovanile ma soprattutto con l’obiettivo di creare una grande Academy e tramite questa società ci stiamo riuscendo”. Il presidente si è poi soffermato sul difficile passaggio del crescere i giocatori per la prima squadra.

“Sinceramente non mi sento parte di quelle persone che non creano giocatori – afferma il presidente – infatti da quando sono qui al Perugia la prima mission è proprio quella di creare giocatori per la prima squadra e infatti ne sono arrivati quattro in prima squadra e ne abbiamo venduti tredici in Serie A”. La squadra biancorossa è ormai una realtà nel panorama calcistico nazionale. “Il Perugia era già grande prima del mio arrivo – spiega – il mio compito è quello di farlo rimanere nei piani alti il più a lungo possibile”.

Mauro Lucarini, Direttore Generale Perugia Calcio e Direttore Academy, ha commentato così questa giornata. “Dire che siamo contenti è dire poco – spiega orgoglioso – ma la soddisfazione più grande è vedere questi bambini e i loro genitori divertirsi in modo sano e con lo spirito giusto. Speriamo di aver lasciato loro un ricordo indelebile di questa giornata”. Un progetto quello dell’Academy iniziato sei anni fa. “Ringrazio il presidente Santopadre per la fiducia che mi accordato nel realizzare questa idea – conferma Lucarini – lui, simpaticamente, mi ha chiesto di riempire il Curi e piano piano ci stiamo riuscendo considerando il pubblico che abbiamo portato in questi anni e vedendo quello presente oggi”. Le affiliate sono arrivate a quota 112. “Il progetto è fatto di amicizia, passione, divertimento, gioia e se una società ha questi requisiti si può già considerare affiliata” aggiunge il direttore.

La manifestazione, cha ha visto la giornata conclusiva nella splendida cornice dello stadio “R.Curi”, non ha avuto un vero e proprio vincitore anche perché il vero scopo del torneo era quello di far incontrare e conoscere le società affiliate tra di loro e renderle sempre più vicine alla grande famiglia dell’Academy. Le gare si sono giocate 7 vs 7 su un campo ridotto e con porte ridotte.

Il momento più emozionante, dopo la sfilata delle squadre sul terreno del Curi, è stato la lettura del giuramento di lealtà e correttezza, recitato dalle calciatrici Chiara Maselli Anastasia Temperini e ripetuto da tutti i ragazzi.

Ad impreziosire la giornata la presenza dei giocatori del Perugia che si sono intrattenuti con i ragazzi firmando autografi e scattando foto ricordo dimenticando per un attimo l’allenamento che li stava aspettando..

Un ringraziamento particolare va a tutto lo staff Academy a cui vanno aggiunti gli istruttori che hanno aiutato sia sul campo che dal punto di vista logistico e i nostri partner commerciali.

L’evento dell’Academy Cup si aggiunge alle tante iniziative proposte durante l’anno, dai corsi di Coerver Coaching agli stage per allenatori e ragazzi, ma anche visite tecniche alle società, ospitality allo stadio “Renato Curi” con tanto di ingresso in campo e walk about, amichevoli.

Ecco le società che hanno partecipato al torneo:

SF CASTIGLIONE DEL LAGO – ASD ELEFANTINO CALCIO – ASD GRANDORI CALCIO – ASD SPORTING SAN GIACOMO – ASD SASSOFERRATO GENGA – USD MONTALTO – ATLETICO QM 2015 – ASD PRO CALCIO CECCHINA – ASD NOCERA UMBRA – US PALESTRINA 1919 – ASD COLLEGNO PARADISO – ASD OLIMPIA COLLEPEPE PANTALLA – ASD JESUS BUON PASTORE – ASD JULIA SPELLO TORRE – UPD TUORO – TC FOGLIANO 2000 – SAN MARCO JUVENTINA – REAL VITORCHIANO – ORVIETANA CALCIO – PGS ROBUR 1905 MACERATA AS – ACD BIBBIENA – ASD CORSALONE 1983 – ASD CITTA’ DEL GATTOPARDO – ASD PONTASSIEVE – ACD BEVAGNA – USD MANZIANA CANALE – ASD POLISPORTIVA TEVERINA – ASD ANIMOSA CIVITAS CORLEONE – ASD LUDOS ALCAMO – ASD TAVERNELLE CALCIO – GMT 2005 – GRIFO ACADEMY – ASD TIBERIS 1914 – SSD CASTELPORZIANO 2012 – USD VICO – ACD TREVI – SOCCER TEAM MONTI PRENESTINI – CORTONA CAMUCIA CALCIO ASD – ASD VIS PERUGIA NORD – POL. AQUILE CAMMARATA S.GIOVANNI GEMINI – CITTA’ DI SICULIANA 2012-PORTO EMPEDOCLE – POL. FULGUR TUSCANIA – ASD UNITI PER CERIGNOLA – POLISPORTIVA SULPIZIA ASD – ASD REAL TRE FONTANE – ASD VELINIA – ASD VALLE DEL TEVERE – ASD ATLETICO 2000 – ASD ANTIVANBOYS – VIRTUS SAMBIASE ASD – AD POL. REAL AZZURRA – ASD PONTINIA – POL. VELLETRI ASD – REAL AURELIO