Le grifoncelle dominano il gioco per tutti e tre i tempi ma grazie anche alla buona organizzazione difensiva della compagine ternana, faticano a trovare il gol prima del terzo tempo

Partita che non delude le aspettative sotto l’aspetto emotivo. A sbloccare la situazione è Angori a cinque minuti dalla fine del terzo tempo con un bellissimo tiro a limite dell’area. A quel punto le biancorosse non si fermano più e nel giro di pochi minuti ci pensa Petrara a raddoppiare. La Ternana, che per tutta la partita ha dimostrato di saper chiudere ogni spiraglio per il tiro, molla negli ultimi minuti e Angori si fa risentire. Chiude la partita Cesarini che lottando dentro l’area si procura un rigore e lo batte con freddezza alla sinistra del portiere rossoverde.

Una partita bella, studiata e ben organizzata da entrambe le parti, ma a vincere è la tecnica e la forza fisica delle grifoncelle.

Le biancorosse con grande determinazione, partite solo tre anni fa dalla scuola calcio grazie ad un progetto di grandi prospettive promosso con particolare entusiasmo dalla Scuola Calcio Academy, si ritrovano a disputare un campionato Nazionale Under 15 momentaneamente prime in classifica, contro società importanti, vincendo un derby, non cosi prevedibile, sotto gli occhi attenti del Direttore Generale e Direttore Scuola Calcio A.C. Perugia Mauro Lucarini e il Direttore Responsabile A.C. Perugia Calcio Femminile Valentina Roscini.

Questo dimostra l’ottimo lavoro svolto sul campo e la grande presenza della società che vuole far crescere il movimento femminile mai come ora.