CAPRERA: Rossetti, Escuer (22′ st Tsouli), Gaglio, Manea, Ford, Fabregat, Trofimov (13′ st Barbasso), Lupo, Gonzalez, Trapani, Vallotto (44′ st Spinelli). All. Massimiliano Fascia

PERUGIA: Antonelli, Serluca, Bortolato, Mascia, Ciferri, Franciosa, Di Fiore, Paolini (44′ st Annibaldi), Piselli (44′ st Gigliarelli), Gwiazdowska (27′ st Marino), Carboni (31′ st Bonadies). A disp.: Cerasa. All. Vania Peverini

RETI: 38′ pt (rig.) Trofimov, 42′ pt e 11′ st Carboni, 1′ st Di Fiore, 3′ st Paolini

Stagnali (Isola di Caprera, provincia di Sassari), 14 novembre 2021 – Le ragazze biancorosse tornano dalla Sardegna con i primi tre punti in questo campionato. Una bella gara quella giocata dal team di Vania Peverini che però non aveva cominciato bene con parecchi errori che avevano portato allo svantaggio siglato da Trofimov su calcio di rigore. Ci pensa la solita Maila Carboni a riportare il punteggio in parità prima dello scadere del primo tempo. Nella ripresa, pronti via e nel giro di due minuti prima la Di Fiore e poi Paolini riportano avanti il Perugia. Carboni all’undicesimo minuto realiza la quarta rete e la doppietta personale. Perugia che sale a quota 4 punti in classifica e domenica prossima affronterà il FiammaMonza 1970.

Mister Vania Peverini: “Vittoria voluta, primo tempo con un pò di confusione, poi da quando abbiamo rimesso palla a terra con filtranti molto pericolosi la gara è tornata in mano nostra, le ragazze sono state devastanti. Questa vittoria se la meritano tutta e la dedichiamo ad un nostro dirigente, Nicolò Cesaroni, che sta attraversando un momento particolare. Ora un giorno per godersi questi tre punti e da martedì testa al Monza”.

Maila Carboni, la protagonista di giornata: “Siamo una squadra forte e oggi lo abbiamo dimostrato. Contenta per la doppietta personale con l’auspicio di continuare così”.

Così Lucrezia Di Fiore, autore della seconda rete: “Finalmente dopo tanto tempo siamo tornate alla vittoria e questo è fondamentale per il morale e per affrontare le prossime partite. Dopo il gol abbiamo reagito e l’abbiamo ribaltata alla grande. Il risultato poteva essere anche più largo ma va benissimo così; questo deve essere solo l’inizio. Il risultato poteva essere anche più largo ma va benissimo così. Ora testa alla prossima partita”.