Perugia, domenica 27 marzo 2022 – ore 14:30 – centro sportivo “P.Rossi” – 21^ giornata Campionato Femminile

PERUGIA: Cerasa, Serluca, Orsi, Mascia, Bortolato, Franciosa (7′ st Paolini), Di Fiore, Gwiazdowska, Piselli, Chiasso (38′ st Ciferri), Lamenzo. A disp.: Antonelli, Bonadies, Gigliarelli, Viola, Liucci, Marino, Gigli. All. Peverini

CAPRERA: Rossetti, Spinelli, Escuer, Gaglio, Manea, Fabregat (39′ st Gonzalez), Goffi (40′ st Olianas), Lupo, Caccamo, Vazquez, Trapani. A disp.: Popescu, Barbasso, Trofimov. All. Fascia

RETI: 22′ st Di Fiore

NOTE: espulso al 13′ st Gwiazdowska (P)

PERUGIA – Seconda vittoria consecutiva per l’AC Perugia Calcio Femminile che nella gara odierna contro il Caprera conquista tre punti fondamentali per l’obiettivo salvezza vincendo 1-0.

Un primo tempo che vede le biancorosse partire con un ottimo approccio alla gara creando occasioni pericolose soprattutto nei primi dieci minuti ma il gol che non arriva fa salire la tensione nelle ragazze che chiudono la prima fase di gioco visibilmente spazientite.

Nella ripresa il Perugia torna in campo con la giusta tranquillità ma l’espulsione dopo pochi minuti di Aleksandra Gwiazdowska complica le cose. La squadra però sa che deve vincere e il tecnico Peverini non cambia l’assetto tattico, decisione che sarà premiata in meno di dieci minuti visto che a metà ripresa arriva la rete di Lucrezia Di Fiore, una delle trascinatrici della squadra, che palla al piede salta due avversarie e da fuori area scaglia un tiro imprendibile all’angolino. La reazione delle avversarie viene fermata dal portiere Cerasa. Al fischio finale esplode la gioia biancorossa.

Una vittoria fondamentale per la classifica con il Perugia che sale a quota 13, ad un punto dalla Pistoiese, oggi sconfitta a Genoa.

“Eravamo rimaste in dieci da pochissimi minuti – riferisce Lucrezia Di Fiore – l’emozione è stata tale che non ricordo nemmeno l’azione, so solo che ho visto entrare la palla in rete. Questa è stata la prima partita in cui ho rigiocato per tutti i 90 minuti e, gol a parte, non sono rimasta troppo soddisfatta della prestazione personale ma finalmente abbiamo trovato due vittorie consecutive che non vedevamo da tempo e che fanno davvero bene al morale e a tutta la squadra. Il duro lavoro in queste ultime due giornate è stato finalmente ripagato, speriamo di continuare così”.

Prossimo turno: Fiamma Monza-Perugia, domenica 3 aprile