La gara di ritorno si giocherà a Perugia il prossimo 13 marzo

Grande vittoria delle grifoncelle del Perugia Calcio Femminile che nell’andata dei quarti di finale della Coppa Italia di Serie C batte in trasferta il San Marino, capolista del girone C, con il punteggio di 2-1. I gol tutti nel primo tempo: vantaggio biancorosso di Bylykbashi al 28′, brava a credere fino alla fine ad un cross che sembrava ormai perso; pareggio delle titane al 38′ grazie a Rigaglia sugli sviluppi di un calcio d’angolo e un minuto dopo il gol vittoria di Tuteri che dopo una bella percussione ha trovato la porta. «Faccio tanti complimenti alle ragazze, perché sono state molto brave. Hanno messo tanto impegno, dedizione e serietà in ogni partita e in ogni allenamento. Oggi avevamo ancora qualche infortunata, ma abbiamo una rosa ampia che può permettermi di schierare una formazione competitiva ogni settimana. Primo tempo molto veloce, poi dopo i gol la partita si è frenata, il San Marino è passato al 4-3-3, noi ci siamo riorganizzate e siamo riuscite a portare a casa una vittoria importante per la qualificazione». Tutte le grifoncelle hanno disputato una partita ben sopra le righe, e mister Peverini ci tiene a menzionare due giocatrici in particolare: «Benedetta Alessi ha fatto una grande partita oggi, si è fatta trovare pronta, con tanta voglia dopo aver giocato poco in questi mesi. Lei oggi ha incarnato lo spirito di tutte le compagne: una rosa decisa a raggiungere un obiettivo, che mette anima corpo e cuore in tutte le gare. Poi mi piace spendere una parola per il nostro portiere Bayol che oggi è stata determinante in almeno un paio di occasioni». Una vittoria che dà morale e che lascia ottime sensazioni a tutto l’ambiente in vista di un finale di stagione rovente: «Daremo battaglia fino alla fine, abbiamo raccolto meno di quanto seminato, e il campionato non è ancora chiuso. Abbiamo fame, e oggi l’abbiamo dimostrato». La gara di ritorno si giocherà, a campi invertiti, il prossimo 13 marzo.

 

San Marino-Perugia 1-2
San Marino Ghidetti, Nicolini (56′ Micciarelli), Montalti, Cecchini, Paganelli, Bianchi, Baldini (74′ Deidda), Rossi, Menin, Piergallini, Rigaglia. (Montanari, Gennari, Cascapera, Casali). Allenatore Conte
Perugia Bayol, Alessi, Serluca, Fiorucci Corinna, Ferretti, Rosmini, Tuteri, Brozzetti, Fiorucci Giulia, Bylykbashi (83′ Timo). (Marroccoli, Petrarca, Sulpizi, Bolognini, Franciosa, Piselli). Allenatore Peverini
Arbitro Alessandro Silvestri (Roma 1)
Reti 28′ Bylykbashi, 38′ Rigaglia, 39′ Tuteri