PRIMAVERA, 6^ GIORNATA | PERUGIA-PESCARA 1-0

22 Ottobre 2022

Perugia, sabato 22 ottobre 2022 – ore 15 – centro sportivo “Paolo Rossi” – 6^ giornata CAMPIONATO PRIMAVERA 2

PERUGIA: Ajradinoski, Viti, Souare (21′ st Cicioni), Dalla Valle, Corsini, Baldi, Mabille (40′ st Di Rienzo), Giunti, Buzzi (40′ st Torri), Ronchi (10′ st Polizzi), Ebnoutalib (40′ st Dieye Baka). A disp.: Pietroluongo, Ascani, Patrignani, Tsoy, Diallo, Romagnoli, Manneh. All.: Alessandro Formisano
PESCARA: Servalli, Lodovici (25′ st Staver), Cappello (39′ st Feltrin), Colazzilli, Colarelli (39′ st Andreassi), Postiglione, Amore (33′ st Balleello), Dagasso, Mehic, Scipioni, Braccia (1′ st Anane). A disp.: Barretta, Reale, Palazzese, Aloisi, Casciano, Comignani, Panetta. All.: Ledian Memushaj.

ARBITRO: Sig. Valerio Vogliacco di Bari (Scardovi – Hader)

RETE: 37′ st Mabille

NOTE: ammoniti Amore, Mabille, Dagasso.

PERUGIA – Torna al gol Kevin Mabille dopo il lungo infortunio che lo ha tenuto fuori dai campi per tanto tempo e lo fa in modo decisivo tanto da regalare alla Primavera del Perugia un’importantissima vittoria contro il Pescara che si presentava al “Paolo Rossi” da prima della classe. Gara difficile che viene decisa sul filo di lana, appunto, dalla mezza girata di mancino del francese.

Primo tempo di schermaglie con le due squadre che si studiano e trovano pochi spazi per colpire verso la porta dell’uno o dell’altro portiere. Il primo a rendersi pericoloso è proprio Mabille che dopo dieci minuti conclude centrale in seguito a un bello slalom dalla destra. Altra occasione biancorossa alla mezz’ora con Ronchi che fa tutto bene ma il destro a giro è troppo debole per impensierire Servalli ben posizionato. Le due occasioni migliori arrivano entrambe negli ultimi dieci minuti di prima frazione: prima è Ronchi in dribbling a ritagliarsi la chance di battere a rete ma il palo e Servalli in sinergia bloccano l’attaccante; dopo pochi minuti è il destro violento di Dagasso a chiamare i guantoni di Ajradinoski, sempre attento ed efficace.

Nella ripresa è il Pescara che prova a farsi sotto con le geometrie di Dagasso e soprattutto con Scipioni che va due volte vicino al gol ma in entrambi i casi Ajradinoski si impone respingendo il destro del numero 10 pescarese. Al 27′ sugli sviluppi di calcio d’angolo sbuca Postiglione che schiaccia di testa da pochi metri ma la palla rimbalza alta sopra la traversa. Al 37′ si sblocca il match: Ebnoutalib protegge bene il pallone e pesca sulla corsia di sinistra Dalla Valle che mette un cross insidioso preciso per il sinistro al volo di Mabille che va di potenza e realizza la sua prima rete stagionale. Nel finale forcing del Pescara ma il Grifo resiste e porta a casa un’importante vittoria.

Prossimo impegno per gli uomini di Formisano sabato 29 ottobre, di nuovo in casa, questa volta contro il Cosenza che ha perso tra le mura amiche 1-2 contro il Monopoli.

Potrebbe anche Interessarti…

Programma amichevoli

Programma amichevoli

AC Perugia Calcio comunica il programma delle amichevoli: Sulpizia-Perugia, mercoledi 24 luglio ore 17:30 allenamento...

CESSIONE CANCELLIERI

CESSIONE CANCELLIERI

AC Perugia Calcio comunica la cessione a titolo definitivo del calciatore Damiano Cancellieri al US Avellino 1912. A...