La prima data del progetto è in programma mercoledì 15 gennaio

Il Comune di Perugia, l’A.C. Perugia Calcio ed Emisfero Ipermercati (Partner of the Future A.C. Perugia Calcio), da un’idea dell’Avv. Gian Luca Laurenzi e del professor Jacopo Caucci Von Saucken, hanno presentato questa mattina, presso la sala stampa dello stadio Renato Curi, la seconda edizione del progetto Grifo School Days.

Presenti all’incontro l’assessore allo sport e commercio Clara Pastorelli, il direttore generale del Perugia Calcio Mauro Lucarini, l’Amministratore delegato di Emisfero Giancarlo Paola ed i due ideatori del progetto Jacopo Caucci Von Saucken e Gian Luca Laurenzi.

Aprendo l’incontro il Prof. Caucci ha sostenuto che il “tifo deve ripartire dai bambini”. Per questo l’auspicio è che l’iniziativa, giunta alla seconda edizione, possa contribuire ulteriormente a riportare i ragazzi allo stadio. Il direttore generale A.C. Perugia Calcio Mauro Lucarini ha manifestato la soddisfazione della società per il rinnovo dell’iniziativa che si inserisce perfettamente nello spirito del sodalizio biancorosso, da sempre molto vicino alle famiglie ed ai più giovani. “E’ fondamentale – prosegue il direttore – far conoscere l’ambiente sportivo ai nostri ragazzi ed è sempre un piacere poter ospitare gli studenti delle scuole della città”. Nel ringraziare gli ideatori del progetto per aver lanciato l’idea, Lucarini ha confermato “la piena disponibilità del Perugia per questa ed altre iniziative perché la società crede fermamente nel rapporto con la città”.

L’A.D. di Emisfero, Giancarlo Paola, ha riferito che l’azienda è da sempre vicina alle attività rivolte ai giovani, non solo legate allo sport, perché crede molto nel contributo che sono in grado di offrire le nuove generazioni. Altro punto di riferimento per Emisfero è l’A.C. Perugia Calcio, di cui, non ha caso, l’azienda ha scelto di essere sponsor. Paola ha concluso ricordando che a breve partirà un’altra iniziativa legata al Perugia calcio, ossia la distribuzione presso i supermercati del gruppo dell’album e delle figurine dedicate a tutte le componenti della società sportiva biancorossa.

A chiudere la conferenza stampa è stato l’assessore allo sport del Comune di Perugia Clara Pastorelli. “Il fatto che l’iniziativa sia giunta alla sua seconda edizione – ha esordito – vuol dire che sta crescendo e che il primo anno ha rappresentato un grande successo. Proprio per questo vorrei ringraziare gli ideatori per questo bel progetto che si aggiunge alle tante iniziative che il Perugia Calcio porta avanti nei confronti dei giovani sia in Italia che all’estero con l’Academy”.

L’assessore ha espresso grande soddisfazione per l’entusiasmo crescente, emerso tra gli studenti e nelle scuole, per la seconda edizione dei Grifo School Days, che partiranno ospitando i plessi di Colle Umberto, Pestalozzi e Gabelli.

“Noi crediamo che tutto parta dai giovani; per tale ragione far conoscere loro la storia della nostra squadra, una delle più antiche d’Italia, è fondamentale per far appassionare i ragazzi al nostro amato Grifo”. L’assessore ha confermato che l’obiettivo che accomuna Amministrazione, società sportiva, città e genitori in questa ed altre iniziative simili è unico: far sì che le nuove generazioni si riapproprino del Perugia Calcio, accrescendo il loro senso di appartenenza.

Dell’edizione 2020 saranno protagonisti circa 400 studenti di classe V delle scuole elementari di Perugia con l’obiettivo di trasmettere e tramandare ai più piccoli l’amore e la passione per la squadra di calcio della propria città, per il Grifo, una delle più antiche società calcistiche d’Italia.

I bambini avranno l’opportunità di trascorrere una mattinata nel mitico stadio “Renato Curi”, ripercorrendo la storia del Club e cogliendo ciò che ha rappresentato e che rappresenta il Perugia per la città e per i tantissimi tifosi biancorossi. Le mattinate del Grifo School Days saranno otto (a partire dal 15 gennaio fino al mese di aprile) e si andrà dalla visita del “Museo del Grifo”, in cui si ripercorre la storia e le tante leggende che hanno indossato i colori biancorossi, al contatto diretto con i calciatori del presente (sia della prima squadra maschile che femminile). Fondamentale poi il confronto con il Supporter Laison Officer della società per parlare del suo ruolo all’interno del Club e del grande valore del tifo e della mitica Curva Nord. Ci sarà poi modo di visitare alcune delle strutture della società, dal terreno di gioco dello stadio Renato Curi al centro sportivo A.C. Perugia presso l’antistadio, in cui i ragazzi avranno modo di assistere agli allenamenti dei calciatori e scoprire la quotidianità di un atleta e di una società sportiva.

Con entusiasmo hanno aderito al progetto il Comune di Perugia ed il presidente dell’A.C. Perugia Calcio, Massimiliano Santopadre, da sempre grande fautore nel coltivare la fede per la squadra della propria città sin da piccoli e il Dott. Giancarlo Paola, Direttore Commerciale del gruppo Unicomm, partner dell’iniziativa. I Grifo School Days quest’anno sono infatti realizzati con il sostegno di Emisfero Ipermercati (marchio di proprietà dell’azienda Unicomm S.r.l. e “Partner of the future” dell’A.C. Perugia Calcio) a conferma della grande attenzione che l’azienda riserva al mondo dello sport e dei giovani. A fine giornata Emisfero omaggerà i ragazzi presenti con l’esclusivo album ufficiale delle figurine del Perugia Calcio (iniziativa speciale dell’insegna e della società sportiva che vedrà la presenza di tutti i giocatori dalla prima squadra a quella dei più piccoli comprese le squadre femminili) e un ricordo speciale della giornata: la borraccia “Plastic free” per fare dei ragazzi dei campioni nel rispetto dell’ambiente

L’A.C. Perugia Calcio riserverà infine a tutti i bambini partecipanti al progetto un posto allo stadio in occasione di una delle ultime quattro gare casalinghe che verranno disputate allo stadio R. Curi nel campionato di Lega B 2019/2020, il modo migliore per impreziosire ancora di più la partecipazione al progetto Grifo School Days.

Gli appuntamenti

➢        mercoledì 15 gennaio

➢        mercoledì 22 gennaio

➢        mercoledì 12 febbraio

➢        mercoledì 26 febbraio

➢        mercoledì 11 marzo

➢        mercoledì 25 marzo

➢        mercoledì 8 aprile

➢        mercoledì 29 aprile