“Dobbiamo pensare alla partita di domani e poi penseremo alla prossima”

Il tecnico Massimo Oddo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro lo Spezia:

Giocatori disponibili

“I giocatori sono tutti disponibili tranne Angella e Konate”.

Ballottaggi in mezzo al campo

“I ballottaggi sono in ogni zona del campo perché abbiamo una rosa competitiva in tutti i ruoli. Non ci sono titolari. Per me il titolare è colui che arriva a fare 25/26 partite. Perché se vuoi essere una squadra ambiziosa devi ragionare così. Ci sono ballottaggi in ogni reparto, perché sono tutti giocatori bravi. Domani andrà in campo chi mi ha dimostrato qualcosa in allenamento durante l’arco della settimana e contemporaneamente i giocatori che sono funzionali alla partita di domani. Se ci dovesse essere qualche cambiamento non è sicuramente dettato dalle partire ravvicinate ma è un cambiamento in funzione alla partita di domani. Ci sono giocatori con caratteristiche diverse che si adattano meglio ad affrontare questo tipo di partita”.

Lo Spezia

“Il Perugia domani dovrà avere molto più equilibrio mentale. Lo Spezia è una squadra che quando può sa essere aggressiva. La nostra capacità sarà quella di essere tosti e compatti quando c’è da soffrire e allo stesso tempo cercare di evitare questo, ossia di fare noi la partita e di chiuderci il meno possibile”.

Mister Italiano

Le idee calcistiche che ha le posso valutare in base a quello vedo sul campo. Io ve lo posso descrivere come ragazzo; una persona estremamente intelligente, io ci ho giocato a Verona. Era un centrocampista di quelli tecnici, aggressivi. Le sue squadre rispecchiano un po’ il suo carattere: squadre molto aggressive votate all’attacco e che difficilmente hanno voglia di farsi schiacciare. Aldilà dei risultati io penso che lo Spezia sia una squadra molto organizzata.

 

Conferenza stampa integrale