L’AC Perugia Calcio, in riferimento a quanto diffuso da alcuni organi di informazione, tiene a precisare che non è avvenuto alcun licenziamento del sig. Francesco Bircolotti essendo lo stesso assunto in altra realtà lavorativa.

A causa della gravità dell’errore avvenuto durante il cerimoniale di Perugia-Brescia il Club ha ritenuto di interrompere provvisoriamente la collaborazione esterna con il sig. Bircolotti, il quale prestava servizio di speakeraggio in occasione delle gare casalinghe animato dal sentimento di amore e passione per la squadra.