Nicola Leali è stato presentato alla stampa nel pomeriggio di oggi all’interno dell’AC Perugia Calcio Museo

“Vengo a Perugia con la voglia di far bene e con la possibilità di rimanere, una cosa che ho voluto fortemente. Ho visto giocare la squadra sia contro l’Entella che a Pescara. Mi sto ambientando molto velocemente e questo per me è positivo.” 

“Ora quello che dobbiamo fare è mantenere l’attenzione alta e continuare su quanto fatto di buono in queste due partire. Sappiamo benissimo che il campionato di Serie B è difficile, adesso pensiamo partita per partita.”

“Da quando è iniziata la trattativa io ero già convinto di venire a Perugia. Per me è stato facile accettare, non ho avuto dubbi o pensieri. La mia decisione l’avevo già presa all’inizio.”

“Dei miei compagni conoscevo già Massimo Volta perché abbiamo giocato insieme a Cesena, Damiano Zanon perché ho fatto un piccolo periodo con lui a Frosinone e Timothy Nocchi perché lo conoscevo da questa estate in ritiro.” 

“Se ci sono personaggi importanti per me? Sicuramente. Preferisco non fare nomi perché è sempre meglio non farli. Cito Roberto Clerici perché è venuto a mancare poco tempo fa ed è stato colui che mi ha permesso di arrivare a Brescia e iniziare la mia crescita nel settore giovanile.”

Di seguito il video integrale della conferenza stampa