Perugia, 26 giugno 2021 – Non poteva che terminare con la foto ricordo sotto la Curva Nord e la consegna degli attestati il Summer Camp 2021, il camp estivo organizzato dall’AC Perugia Calcio al quale hanno partecipato 60 ragazzi appartenenti e non alla scuola calcio biancorossa.

Lo slogan di quest’anno è stato “Gioco dunque sono” con tanti giochi ed esercitazioni coinvolgenti, tutte rigorosamente svolte all’interno del Curi, che non hanno riguardato solo il calcio ma nelle diverse giornate i ragazzi dell’Academy Summer Camp hanno avuto modo di visitare, sotto la guida attenta di Carlo Giulietti, il museo, a cui ha fatto seguito la visione di due film a tema nello schermo dalla sala stampa quali “Divin Codino” e Goal”. Spazio anche ad una breve uscita per un gustoso gelato offerto dal chiosco “Primo Amore” all’interno del Barton Park.

Non solo calcio dicevamo e in alcune pause i ragazzi hanno improvvisato sfide di ping pong davvero entusiasmanti nella sala stampa dello stadio.

Anche il neo tecnico biancorosso, Massimiliano Alvini, nel giorno della presentazione ha voluto salutare i ragazzi e osservare da vicino l’attività. Nel corso della settimana pure il Direttore Sportivo Giannitti e il Direttore Generale Comotto hanno fatto visita ai ragazzi.

A coordinare il tutto, come sempre, il vice presidente con delega Academy Mauro Lucarini affiancato dalle fedeli collaboratrici della segreteria e dallo staff di allenatori ed istruttori. “Il sorriso dei bambini credo sia stata la cosa più bella di questa settimana – spiega Lucarini – soprattutto dopo questi mesi di chiusura. Ci ha fatto piacere far vivere loro le emozioni del Curi. È stato un segnale di ripartenza soprattutto in vista del prossimo anno per il quale ci stiamo già preparando. Ora è tempo di vacanze insieme alle rispettive famiglie pronti per ricominciare con entusiasmo”.

VIDEO: https://youtu.be/rnl-XblFw50