Mister Federico Giunti ha incontrato i giornalisti nella sala stampa dello stadio Renato Curi

Prima della partenza per Foggia il tecnico biancorosso ha parlato di quello che è stata la settimana appena trascorsa e della partita di domani.

“Del Prete, Frick e Dossena non sono convocati. Abbiamo preferito non portarli a causa di qualche problemino fisico. Questa appena trascorsa non è stata una settimana come tutte le altre. Il risultato negativo ci è rimasto addosso per qualche giorno. La squadra però ha tenuto la testa bassa e ha continuato a lavorare. Penso che dobbiamo essere bravi a dimenticare in fretta l’ultima sconfitta. Mi è capitato di vivere momenti esaltanti e altri meno. L’importante è che gli ultimi risultati non vadano a condizionare le nostre certezze. Questa squadra deve essere convinta e consapevole di andare avanti imparando dai propri errori per essere più forte di prima.

Il Foggia è una squadra che gioca con una mentalità offensiva, noi dovremo avere coraggio e non farli giocare. Hanno perso punti immeritatamente. A centrocampo e in attacco hanno buone qualità mentre in difesa concedono tanto.”