Perugia, 24 aprile 2022 – Una domenica ricca di impegni per la Fondazione Avanti Tutta. A partire dalla prima mattina quando, in segno di vicinanza e solidarietà nei confronti delle popolazioni colpite dalla guerra in Ucraina e in generale dai conflitti in corso, Federico Cenci e i suoi più stretti collaboratori hanno preso parte alla Marcia della Pace.

La giornata, come da programma, è poi proseguita nello storico quartiere di Elce a Perugia, dove Leo era nato e dove i volontari e tanti amici hanno organizzato un pomeriggio proprio nei pressi del murales realizzato in suo onore e dove tradizionalmente si respira una grande passione per il Perugia Calcio. Intorno alle 15 un folto gruppo di tifosi e amici ha fatto da cornice al momento conviviale che ha visto la partecipazione di tre calciatori del Grifo, il capitano Gabriele Angella, il difensore Filippo Sgarbi e il giovane attaccante Kevin Mabille, oltre al Direttore Generale Gianluca Comotto e una rappresentanza del marketing. Presenti anche l’Assessore allo Sport e al Commercio del Comune di Perugia, Clara Pastorelli, Sergio Cenci e Don Mauro Angelini, Rettore della Chiesa del Gesù e molto legato a Leonardo Cenci.

E’ bello ritrovarsi davanti a queste immagini – continua Federico Cenci – e nel cuore di un quartiere che fa parte della storia della nostra famiglia e di Leonardo. Elce grande esempio di passione per il Perugia Calcio, che da oltre quarantenni trova sfogo in dei bellissimi murales. Immagini a cui nel tempo si è unita anche quello di Leo, che aveva il Grifo nel cuore e un profondo legame con il quartiere. Il tempo non è stato così clemente ma anche nei giorni meno belli si possono trovare occasioni per ritrovarsi e vivere momenti di convivialità“.

Il pomeriggio, coordinato dallo speaker Francesco Bircolotti, è proseguito all’insegna di musica e degustazioni.

(foto Settonce, vietata riproduzione)