Vercelli, 3 aprile 2018 – Il post gara di Vercelli non poteva che essere con il man of the match ovvero Samuel Di Carmine, giunto a quota 17 reti in campionato.

”Erano quattro partite che non segnavo, iniziavo un po’ ad accusare questo momento. Sono felice perché mi sono sbloccato e i miei gol sono serviti a vincere. Ringrazio mia moglie che in queste settimane mi ha sopportato, non era facile starmi vicino..”

“Lo scorso scorso sono stato condizionato da qualche infortunio di troppo, quest’anno invece sono riuscito ad allenarmi con continuità e i risultati si vedono”.

“Batistuta è sempre stato il mio idolo, un po’ mi ispiro a lui nel suo modo di giocare”.

“Caputo e Donnarumma sono due grandi attaccanti anche se, a mio avviso, io e Alberto siamo più forti…Caputo è un volpone della categoria”.

“Questi di oggi sono punti importanti, ma non dobbiamo pensare a tabelline di marcia o altro. Dobbiamo ragionare gara per gara altrimenti rischiamo di commettere l’errore dell’andata e peccare di presunzione”.

(credit photo Roberto Settonce, riproduzione vietata)