Con grande successo e dopo oltre 80 partite disputate nei campi del Centro Sportivo A.C. Perugia Calcio, si avvia alla conclusione la prima edizione della Grifo League

Le 14 squadre che si sono affrontate nei 2 gironi hanno dato vita a partite combattute ed equilibrate che hanno messo a dura prova anche la direzione di gara condotta dagli arbitri UISP, che si sono alternati nelle singole partite.

Nell’ambito sportivo, si sono evidenziati due andamenti completamente diversi tra i due gironi. Nel girone OPEN, con otto squadre partecipanti, in sei sono ancora in piena lotta per contendersi i quattro posti destinati alle semifinaliste del Torneo e vincere i premi messi in palio dal Club biancorosso. Tutto verrà deciso nell’ultimo turno con le sfide del torneo tra la squadra del FUNNY BAR, che sfiderà i ragazzi del CLAXSON, e la CIBUS in PRIMIS del Prof. Altieri che sfiderà la HELIOS VERNICI di mister Beja.

Andamento completamente diverso, invece, nel girone OVER 35 dove, ancora una volta, si è visto lo strapotere della squadra degli avvocati dello JUS PERUGIA che arriveranno alla finalissima ancora imbattuti. Per confermarsi campioni del Torneo, lo JUS, capitanato dall’Avv. Piazzai, se la dovrà vedere contro il 7 Sigillo.

La finale di consolazione vedrà di fronte la squadra dell’Ordine Ing. di Perugia che sfiderà il gruppo del Dream Team. 

La supremazia dello JUS è stata confermata anche dai premi che sono stati assegnati dall’organizzazione, e che hanno riconosciuto alla squadra il Walkabout effettuato nella gara interna del Perugia contro il Palermo e la consegna di due maglie nominative originali del Perugia agli avvocati Solimene e Latini. La terza è stata assegnata all’Ing. Pentassuglia.

Per la categoria Open, i riconoscimenti sono andati ai giocatori: Tommaso Minelli del Bar la Belle Vie, Giuseppe Limongi della Cibus in Primis e Andrea Beja degli Helios Vernici.

Per il walk about il riconoscimento è andato al Funny Bar.

Tutti i partecipanti potranno rivedere le sintesi delle partite e rimanere aggiornati sui risultati, attraverso la pagina Facebook del Torneo e il sito web www.torneoperugia.it.