Siglato l’accordo che lega le ragazze del Perugia Calcio all’azienda che opera nel settore della distribuzione dei farmaci

VIM SPA è il nuovo Main Sponsor dell’A.C. Perugia Calcio Femminile che il 15 settembre farà il suo esordio ufficiale nel campionato di Serie B. Il marchio accompagnerà così il percorso di crescita delle Grifoncelle nel panorama calcistico femminile, figurando sia nelle maglie delle prima squadra che in quelle delle ragazze della Primavera che la scorsa stagione hanno conseguito lo storico scudetto in finale contro il Torino.

La VIM SPA, azienda di origine umbra nata nel 1975 – anno straordinario nella storia dei Grifoni con la prima storica promozione in Serie A – opera da oltre 40 anni nel mondo della distribuzione dei farmaci, distinguendosi per gli standard qualitativi con cui svolge la propria attività. L’azienda vanta capacità manageriali proiettate al raggiungimento di importanti obiettivi, divenendo sempre più un punto di riferimento nel settore farmaceutico nazionale e internazionale.

La capacità di guardare al futuro con lungimiranza ha spinto VIM SPA ad avvicinarsi al mondo del calcio femminile biancorosso, segmento di continuo interesse per le aziende che intravedono un prezioso strumento di comunicazione per trasmettere valori che trovano perfetta combinazione tra il mondo aziendale e sportivo.

Nell’attivare la partnership, il marchio VIM SPA, oltre ad essere visibile sul fronte della maglia dell’A.C. Perugia Calcio Femminile (in posizione centrale), si troverà all’interno del “Centro Sportivo A.C. Perugia – Antistadio R. Curi” nel campo sintetico dove verranno disputate le gare della prima squadra femminile, sui pannelli retrointerviste e sono previste altre iniziative e contenuti rivolti a valorizzare la partnership. Il marchio Vim Spa sarà presente anche in occasione delle gare interne della squadra maschile sotto forma di pubblicità LED a bordocampo

Per il secondo anno consecutivo sarà presente sulle maglie in qualità di Second Sponsor il marchio Stile Gioiello, azienda nata a Perugia nel 1991 dall’idea e la passione per i gioielli dei due cugini Fabrizio Trottini e Stefano Silvioni.

 

Foto Diego Peoli. Vietata la riproduzione