Perugia 20 agosto 2021 – Vania Peverini è la nuova allenatrice della squadra femminile AC Perugia che si appresta a disputare il prossimo campionato di Serie C. Dopo aver affiancato il tecnico Luciano Mancini nella precedente stagione nel campionato cadetto, la storica coach del Perugia, che nel 2019 portò la Juniores alla conquista dello scudetto, eredita ora il testimone con grande entusiasmo.

Le mie aspettative – riferisce la Peverini– sono quelle di vedere una crescita costante nelle ragazze, creare un gruppo unito e una buona coesione sin da subito, per affrontare ogni sfida con coraggio, a viso aperto e mettendoci in gioco in un girone molto difficile. Cercherò di creare tutte quelle condizioni tali da avere una squadra motivata e motivante. Oltre alla coesione, chiederò alle ragazze spirito di iniziativa e tanta voglia di mettersi in gioco, sia misurandosi con loro stesse che nei confronti del gruppo“.

L’allenatrice si è poi soffermata sull’analisi della rosa di quest’anno: “Abbiamo un gruppo di ragazze molto giovani ed “inesplose”, dove è possibile toccare con mano grandi capacità e potenzialità che cercheremo di coltivare al meglio, chiedendo alle giocatrici solo fiducia nel lavoro, che sappiamo essere il fattore che più ripaga a lungo termine. Il gruppo è composto da ragazze che hanno già avuto esperienze di serie A e serie B, mentre altre faranno il loro debutto in un campionato di alto livello solo quest’anno, e sarà per tutti una bella sfida. Ciò che mi incoraggia molto è che faremo questo cammino insieme, partendo da una buona base costituita l’anno precedente, a cui abbiamo aggiunto degli innesti di qualità molto importanti, che andranno a completare una rosa giovane ma brillante”.

La Società augura al nuovo mister un buon lavoro.