Perugia, domenica 1 maggio 2022 – Sconfitta casalinga 2-0 per l’AC Perugia Calcio Femminile che cede in casa allo Spezia.

Tutto invariato sul piano della classifica grazie ai risultati delle altre gare. Infatti anche la diretta concorrente Pistoiese perde a Monza per 4-2 permettendo al Perugia di restare fuori dalla zona retrocessione diretta. Domenica prossimo lo scontro diretto contro la Pistoiese.
Una buona prestazione quella delle Grifoncelle che però non riescono ad andare a segno e così sono le liguri ad aprire le marcature nella ripresa con Ciccarelli.
Le biancorosse vanno vicino al gol del pareggio con Chloe Lamenzo che colpisce il palo in un’azione pericolosa e con l’espulsione a dieci minuti dal termine della Ciccarelli tentano il forcing finale sfruttando la superiorità numerica ma mancano di lucidità e freddezza. Così, con la squadra molto sbilanciata in attacco, arriva il raddoppio delle bianconere in contropiede al 42′ st firmato sempre dalla Ciccarelli.
Nelle parole del tecnico Vania Peverini il rammarico per il risultato a fronte della buona performance delle sue giocatrici:
Le ragazze hanno fatto una delle migliori prestazioni viste fino ad ora. Hanno creato tanto ma purtroppo sottoporta abbiamo raccolto davvero poco rispetto a quanto costruito. Senz’altro oggi ho visto una prestazione superlativa di Di Fiore, Piselli, Paolini, Mascia, Serluca, Franciosa ma anche di chi è entrato dopo, come la Annibaldi. Purtroppo oggi due brutti episodi ci hanno portato a raccontare una partita che sarebbe potuta essere decisamente molto diversa. Davanti alla porta dobbiamo assolutamente essere più cinici e determinati. Un risultato che comunque non ci deve assolutamente demoralizzare, anzi le ragazze hanno giocato una partita da squadra vera e dobbiamo ripartire da qui, preparando bene questa settimana andando a Pistoia con l’intenzione di mostrare la stessa intensità e qualità che abbiamo mostrato oggi”.
Prossimo turno: Pistoiese-Perugia