Sabato 17 febbraio in occasione della partita Perugia-Palermo in programma allo stadio Renato Curi di Perugia, i gruppi ultras della curva nord insieme al Centro coordinamento Perugia club organizzeranno una raccolta fondi per sostenere gli ingenti costi di un servizio di stampa con il sistema di scrittura braille, prodotto dalla UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ETS-APS SEZIONE PROVINCIALE DI PERUGIA, tramite apparecchiature speciali e personale tecnico qualificato.

La stamperia braille della UICI produce annualmente svariati testi scolastici per numerosi studenti disabili visivi inseriti nella scuola pubblica di ogni ordine e grado.

Per sensibilizzare le amministrazioni pubbliche l’UNIONE CIECHI perugina propone un progetto dal titolo “Studiare è un diritto?”.

Nel 2018 i bambini vedenti e non vedenti hanno lo stesso diritto allo studio? Hanno gli stessi diritti verso l’alfabetizzazione e l’accesso alla cultura?

Una domanda che pone a gran voce numerosi interrogativi, alla quale, soltanto la sensibilità e la solidarietà di tutti potrà dare una concreta risposta.

Il “gesto” di solidarietà per suggellare il rapporto che da anni lega l’Unione ciechi Perugina ai ragazzi della Curva Nord.

La raccolta sarà effettuata in Curva Nord prima della partita nei pressi dei tornelli di ingresso allo stadio con apposite cassette anche in tribuna e in gradinata.