Un programma ricco di appuntamenti all’interno del Museo che inizierà dalla mattina di sabato per terminare nel tardo pomeriggio

Il Museo del Grifo non è solamente un luogo di passaggio, da visitare e dove immergersi per osservare e riviere i momenti principali della storia biancorossa tramite i numerosi cimeli e un percorso orientato; il Museo in questi due anni è stato anche luogo di intrattenimento, un contenitore di iniziative, incontri, workshop e presentazioni che ne hanno dato una connotazione più dinamica.

Sabato 7 luglio 2018 l’A.C. Perugia Calcio Museo festeggia 2 anni di vita e per l’occasione, la società e la commissione di esperti di storia del Grifo hanno organizzato una giornata dedicata ai tifosi biancorossi.

Di seguito il dettaglio del programma:

DALLE 10 ALLE 12

Verranno formati dei gruppi per visitare il Museo in compagnia della commissione di esperti di storia del Grifo e per entrare allo stadio R. Curi accompagnati dallo staff della società.

DALLE 11 ALLE 13:

Nella sala conferenze del Museo, Carlo Giulietti presenterà filmati, interviste e immagini relative allo spareggio promozione, Perugia-Torino del 21-6-1998, giocato a Reggio Emilia.

ORE 15.30:

Elia “Ruggio” Rugini, player ufficiale A.C. Perugia Calcio, se la vedrà contro il Genoa e il Pescara in una triangolare di FIFA 18. Le gare, nell’ambito del progetto eSports della società biancorossa, si disputeranno nella sala conferenze del Museo.

ORE 17.30:

Appuntamento all’A.C. Perugia Store, all’interno del Museo, per partecipare alle attività di intrattenimento, vincere gadget e scoprire le novità.

ORE 18.15:

Nel cortile esterno dell’A.C. Perugia Stadium Cafè verrà scoperta la nuova maglia ufficiale dei Grifoni, stagione 2018/2019.

ORE 19:

A 20 anni di distanza i grandi protagonisti del passato raccontano le emozioni dello spareggio di Reggio Emilia, Perugia-Torino, con la grande festa per la promozione in Serie A

L’ingresso è gratuito (posti limitati in sala conferenze Museo).