Ferentino (FR), sabato 2 aprile 2022 – ore 15 – stadio Comunale – 23^ giornata Campionato Primavera 2 Girone B

FROSINONE: Vilardi; Evan, Bracaglia, Kremenovic, Rosati (38’ st Pahic); Peres, Bruno (33’ st Di Palma), Cangianiello; Favale (17’ st Milazzo); Stampete, Selvini (17’ st Jirillo). A disp.: Stellato, Benacquista, Battisti, Bianchi, Recchiuti, Scognamiglio, Pittaccio. All.: Gorgone.

PERUGIA: Moro, Karamanis, Grassi, Fabri, Cicioni (9’ st Mbaye), Baldi, Pupo Posada (38’ st Boli), Giunti (9’ st Mussi), Seghetti, Citarella (38’ st Menci), Morina (23’ st Sulejmani). A disp.: Denisov, Del Prete, Elefante, Lo Giudice, Paladino, Capogna, Antognoni. All.: Formisano.

ARBITRO: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (Marco Croce di Nocera Inferiore e Antonio Aletta di Avellino)

RETI: 36’ pt e 10’ st Bracaglia (F), 38’ pt Citarella (P), 3’ st (rig.) Fabri (P)

NOTE: giornata fredda, presenti circa 100 spettatori. Ammoniti Bruno (F), Cicioni (P), Karamanis (P), Kremenovic (F), Grassi (P), Milazzo (F)

FROSINONE – Bicchiere mezzo pieno per la Primavera del Perugia nella dura trasferta di Frosinone contro una delle corazzate del campionato. Alla fine ne esce un 2-2 spettacolare.

Gara giocata a viso aperto e senza esclusione di colpi con il Frosinone che passa in vantaggio al 36′ pt con lo stacco di testa di capitan Bracaglia sugli sviluppi di calcio d’angolo. Palla che sbatte sulla traversa e oltrepassa la linea, nessun dubbio per il direttore di gara. Il Perugia però non demorde e, anzi, trova subito il pari con Citarella che insacca di testa il cross dalla sinistra di un infaticabile Seghetti, vera spina nel fianco per i ciociari per tutti i 90 minuti.

Nella ripresa passa subito avanti il Grifo con un calcio di rigore procurato da Seghetti e trasformato con un elegante “cucchiaio” da Fabri, al suo quarto gol stagionale. Combatte il Perugia che subisce però la rete del definitivo 2-2 ancora da parte di Bracaglia, alla terza realizzazione in due gare contro i biancorossi, che devia in rete una punizione dalla destra.

Un punto che consente agli uomini di Formisano di salire a quota 33 punti in classifica e continuare a correre per l’obiettivo play-off con il Benevento distante solo due punti e il Pisa, quarto, a 37, quando mancano tre giornate al termine. Spartiacque sarà proprio lo scontro diretto contro i nerazzurri in programma sabato prossimo al “Paolo Rossi”.

Qui il filmato della gara:  https://fb.watch/c8btRtZE9B/