Sono sette le sfide tra le due formazioni in terra umbra

Il primo precedente porta la data del 5 marzo 1995 e il campionato è quello di Serie B. A sbloccare il risulto ci pensa Cornacchini al 45′ su rigore. Al 66′ Ivan Moretto pareggia i conti ma pochi minuti dopo Federico Giunti, subentrato al posto di Matteoli, sigla la rete del definitivo 2-1 per il Grifo.

La sfida si rinnova la stagione successiva ancora in Serie B; il 12 novembre del 1995 allo stadio Renato Curi il Perugia allenato da Giovanni Galeone non riesce a battere il Chievo di Alberto Malesani e la partita termina a reti inviolate.

Il Grifo torna alla vittoria contro il Chievo durante la stagione sportiva 1997/1998 quando il 26 aprile del 1998 Tovalieri, Lombardo e Grossi firmano le reti del definitivo 3-0. Sulla panchina siede Ilario Castagner e al termine della stagione il Grifo ottiene la promozione in Serie A dopo lo spareggio contro il Torino.

Il 30 marzo 2002 le due squadre si affrontano in serie A e il match termina in parità: in rete Bazzani e Milanese per il Perugia, Corradi con una doppietta per i giallo-blù.

Il 26 gennaio 2003 Di Loreto sigla la rete dell’1-0 mentre il 16 dicembre dello stesso anno in un incontro valido per il ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia gli umbri vincono 3-0, gol di Obodo, Diamoutene e Bothroyd. L’ultimo precedente sorride agli ospiti: 0-2 grazie alle reti di Barzagli e Cossato.

(Foto Settonce, riproduzione vietata)