Una serata in compagnia, in una location affascinante, che si inserisce nell’ambito della collaborazione tra l’A.C. Perugia Calcio e il second sponsor Vitakraft

Una serata in compagnia, in una location affascinante, che si inserisce nell’ambito della collaborazione tra l’A.C. Perugia Calcio e il second sponsor Vitakraft.

La cena si è svolta all’interno del Resort & Restaurant Isola Verde, a Castiglione del Lago, e ha visto la partecipazione di una delegazione biancorossa composta dal presidente Massimiliano Santopadre, dal vice presidente Stefano Cruciani, dal direttore generale Mauro Lucarini, dal dt Roberto Goretti e dal ds Pizzimenti insieme ai calciatori Bianco, Melchiorri, Gabriel, Bizzarri, El Yamiq, Sadiq, Felicioli e Ranocchia. Presente l’amministratore delegato di Vitakraft Italia Claudio Sciurpa che ha parlato ai microfoni di TeF Channel: “Per quale motivo un imprenditore dovrebbe stare vicino al Perugia Calcio? Perché il Perugia Calcio è tutti noi. Perché è una tradizione che vive nel tempo e che coinvolge tanti sportivi della nostra regione e non solo. Pertanto ha bisogno di essere sostenuto ed è giusto che sia così, grazie anche al presidente Massimiliano Santopadre che ha fatto tanto e sta facendo tantissimo. Io, nel mio piccolo, sto cercando di aiutarlo e spero che altri imprenditori seguano il mio esempio. Sono certo che possiamo fare bene tante cose. Fare sport oggi non è facile. Soprattutto a questi livelli. Il presidente riesce a gestire con equilibrio una Società come il Perugia Calcio che ha una piazza così importante.”

“Se io sono qui stasera è proprio perché mi invita Claudio – afferma il presidente Santopadre – Sapete benissimo che vivo in un’altra città quindi essere sempre presente per me non è facile. Ricevere l’invito da parte di Claudio per me è un onore, perché è una persona che in silenzio e umiltà, ha fatto dei passi importantissimi per il Perugia Calcio. Cosa purtroppo che non fanno tutti gli imprenditori in Umbria. Per fortuna, però, non è solo. Vivere da solo questa avventura è difficilissimo. Farla insieme diventa un motivo di soddisfazione. Per questo motivo ringrazio Claudio per quello che ha fatto e per quello che farà per il Perugia”.

Presenti molti ospiti e curiosi che hanno preso parte alla cena e, approfittando della presenza dei Grifoni, hanno scattato qualche foto.