Nella prestigiosa Sala Rossa del comune di Perugia si è svolta nella mattinata di oggi la conferenza stampa di presentazione del ritiro estivo dell’A.C. Perugia Calcio.

I biancorossi partiranno alla volta dell’Alta Valtiberina nella giornata di mercoledì 17 luglio 2019 e vi resteranno fino al 30 luglio.

“Ringrazio tutti per essere intervenuti e il Comune per averci ospitato in questa bellissima location – apre il vice presidente A.C. Perugia Calcio Stefano Cruciani – “L’organizzazione del ritiro è stata curata dalla Media Sport Event Group di Gianni Lacché che collabora ormai da più di 6 anni nella programmazione dei ritiri e partite amichevoli pre campionato del Perugia. La squadra farà rientro a Perugia il 30 luglio e il 31 siamo onorati di confermare di aver organizzato, con la collaborazione della Media Sport Event, l’amichevole contro la Roma. Per l’occasione ci sarà anche la presentazione della squadra e dello staff tecnico. Nella stessa sera giocheremo con la nuova maglia”.

Gianni Lacchè della Media Sport Event Gruop società organizzatrice dei ritiri del Perugia, dopo aver ringraziato tutti i presenti ha dichiarato che “Durante il ritiro sono in programma tre partite amichevoli, una contro la Pietralunghese, l’altra contro la rappresentativa Valdichiana e la terza contro il Cesena. Inoltre, in collaborazione con il comune di Pietralunga il 26 luglio faremo la notte biancorossa, dove ci saranno manifestazioni per tutti i tifosi del Perugia con degustazioni enogastronomiche dei prodotti locali”.

Il Sindaco di Pietralunga, Mirko Ceci: “Siamo onorati di ospitare per la prima volta il ritiro ufficiale del Perugia Calcio. Per questo motivo stiamo organizzando diverse iniziative per i tifosi del Perugia e anche sconti e promozioni nelle attività locali”.

A chiudere la conferenza stampa è stata Clara Pastorelli assessore allo sport del Comune di Perugia: “Siamo orgogliosi di ospitare l’incontro di oggi qui a Palazzo dei Priori perché questa è la casa dei perugini e del Perugia Calcio stesso. Il Perugia Calcio è una società bella e sana. Continueremo a lavorare in maniera costante e collaborativa”.

(foto Settonce, riproduzione vietata)